50 momenti in cui le persone sono state completamente schiacciate da una sola battuta finale, come raccontato da questa pagina Twitter dedicata agli “insulti rari” (Nuovi post)

Se sei mai stato sul punto di ricevere, sai che un insulto ben pronunciato può sembrare un regalo avvolto nel veleno. A nessuno piace essere offeso, dopotutto, e se questo sia un modo corretto di interagire con qualcuno è sempre in discussione. Ma in alcuni rari casi, tuttavia, i ritorni sono così ben formulati, così pungentemente taglienti e consegnati sfrigolanti proprio nel posto e nel momento giusti, non puoi fare a meno di ammirare la poesia che racchiude queste gemme verbali.

L'account Twitter "Rare Insults" lo mette in pratica. Con quasi 918.000 follower, questo divertente outlet ha la missione di condividere gli insulti più divertenti, più caotici e "più unici su Internet". Raccogliendo le battute più selvagge che riescono a trovare, dimostrano che alcune persone possono facilmente far cadere i loro avversari mostrando l'innegabile superiorità della loro intelligenza e arguzia.

Di seguito, abbiamo raccolto alcune delle osservazioni migliori e più divertenti dall'account. Quindi continua a scorrere e preparati a dare un applauso ai brillanti dissidi che offrono sempre molto spazio per una bella risata. Continua a leggere per trovare anche la nostra intervista sulle repressioni caotiche con gli psicologi Dr. Hunter Mulcare e Amy Donaldson, ospiti di Two Shrinks Pod , nonché con lo psicologo evoluzionista Nigel Barber, Ph.D. Quindi assicurati di votare i tuoi preferiti e facci sapere cosa ne pensi nei commenti!

pst! Dopo aver finito con questo elenco, concediti un altro insulto follia nel pezzo precedente di Bored Panda proprio qui .

# 1

Crediti immagine: insultsrare

#2

Crediti immagine: insultsrare

#3

Crediti immagine: insultsrare

In pochi mesi di esistenza, "Insulti rari" ha guadagnato una popolarità sorprendente sulla piattaforma. Il che non sorprende una volta che ti rendi conto che sminuire qualcuno può accadere in un modo così divertente e disordinato. La pagina è piena zeppa di veri capolavori di jab brutali ma chic, e scommettiamo che tra questi insulti originali, ne troverai sicuramente uno da mettere in tasca da avere a portata di mano quando ne avrai bisogno.

Ma dal momento che le critiche sono spesso disapprovate, noi di Bored Panda volevamo approfondire la meravigliosa e spesso non apprezzata forma d'arte che chiamiamo insulti. Quindi abbiamo contattato gli psicologi Dr. Hunter Mulcare e Amy Donaldson .

Essendo ospiti di Two Shrinks Pod , un podcast che esplora principalmente questioni cliniche, hanno anche approfondito gli argomenti del sarcasmo , perché ridiamo e schadenfreude , una parola tedesca che significa il piacere che proviamo dall'essere testimoni della disgrazia di qualcun altro. Quindi è sicuro dire che erano più che felici di condividere i loro pensieri sull'argomento.

#4

Crediti immagine: insultsrare

#5

Crediti immagine: EA

#6

Crediti immagine: insultsrare

Secondo il dottor Mulcare e Donaldson, le persone si insultano a vicenda per una miriade di ragioni. "Tutto da un insulto come vezzeggiativo fino al sincero desiderio di fare del male a qualcuno. Nelle situazioni amichevoli, le persone spesso usano gli insulti in modo giocoso: per essere autoironico, per attirare l'attenzione sulle stranezze di qualcuno, per entrare in contatto con altre persone", hanno detto noi.

Alla domanda sul motivo per cui troviamo così divertente inciampare in insulti "rari" online, il duo ha spiegato che ci piace guardare le persone insultate perché ci piace essere giocosi. "Gli insulti caotici dipingono un'immagine visiva, giocano con le parole o fanno pensare. Ci dilettiamo nell'uso di parolacce creative, degli insulti che non hanno proprio senso", hanno aggiunto.

Inoltre, proviamo almeno un pizzico di schadenfreude quando qualcuno che non ci piace o non rispettiamo si trova a ricevere un brillante diss: "Ci godiamo il loro disagio", hanno osservato gli psicologi. "Ci piace che vengano tagliati in base alle dimensioni, che qualcuno li ritenga responsabili".

#7

Crediti immagine: boltsfood

#8

Crediti immagine: insultsrare

#9

Crediti immagine: torqpenderloin

Siamo anche riusciti a metterci in contatto con Nigel Barber, Ph.D. , psicologa evoluzionista e autrice di Kindness In A Cruel World . Ha spiegato che gli insulti sono generalmente progettati per ridurre lo stato del bersaglio. "Se i colleghi prendono in giro il loro capo, il superiore perde lo status e gli schernitori si elevano al di sopra del capo. Questo fenomeno ricorda l'ordine gerarchico dei polli in cui gli individui di status superiore possono beccare quelli più in basso nella scala sociale".

Mentre lo scambio di insulti sembra far parte della natura umana, l'arte dell'insulto sembra perdere la sua bellezza. Meno persone impiegano tempo per padroneggiare questa abilità, data l'abbondanza di frutti a tre lettere, bruschi e non originali che la gente passa prolificamente avanti e indietro online e nella vita reale in questi giorni. Quindi, quando qualcuno esce con uno zinger specifico, perfettamente sincronizzato e appassionatamente offensivo, è innegabilmente soddisfacente.

Gli insulti creano l'arena perfetta per mostrare quanto possiamo essere spiritosi e creativi. Quando si tratta di quelli piuttosto divertenti e benigni presenti in questo elenco, la loro natura caotica ci rende facile apprezzare la battuta. E si scopre che ridacchiare gli insulti non solo ci aiuta a proteggere il nostro ego ferito, ma mostra anche un segno di maturità.

# 10

Crediti immagine: insultsrare

# 11

Crediti immagine: insultsrare

# 12

Crediti immagine: insultsrare

"Ridendo insulti benigni comunica agli altri che sei sicuro di te stesso, che non ti prendi troppo sul serio", hanno detto gli psicologi. "Ridere insieme a un insulto benigno a nostre spese può aiutarci a connetterci con gli altri, a far parte del gruppo".

È anche culturale, hanno aggiunto. Ad esempio, prendere in giro e usare insulti affettuosi sembra essere una parte importante del legame nella cultura australiana. "Le persone che possono ridere di un insulto sono viste come cordiali e disponibili".

Barber ha anche notato che una risata aiuta efficacemente a ribaltare la situazione sulla fonte degli insulti. "Sigmund Freud credeva che l'umorismo fosse una forma di aggressività reindirizzata. Se è così, allora ha senso che molti insulti utilizzino l'umorismo".

"Shakespeare amava intrattenere il suo pubblico facendo in modo che i personaggi si scambiassero critiche elaborate", ci ha detto. Sebbene la maggior parte di noi non sia così brava a ridere di se stessi, Barber ha affermato che trovare un modo per farlo potrebbe essere una caratteristica distintiva di un senso dell'umorismo ben sviluppato.

# 13

Crediti immagine: insultsrare

# 14

Crediti immagine: insultsrare

# 15

Crediti immagine: insultsrare

Ma se l'insulto sembra reale e viene da un luogo di rabbia e dispetto, è una storia diversa. "L'eccezione a questo è se l'insulto è doloroso o qualcuno continua a insultarti. In questi casi, ridere può comunicare agli altri che va bene trattarti in quel modo. Possiamo anche interiorizzare questi insulti e iniziare a credere che ' è vero", hanno avvertito i conduttori di Two Shrinks Pod .

#16

Crediti immagine: notLilGats

#17

Crediti immagine: takeyourzoloft

#18

Crediti immagine: insultsrare

Quasi tutti ad un certo punto abbiamo subito commenti offensivi diretti contro di noi. Ma per assicurarci di non rimuginare su di loro e lasciare che dominino le nostre teste, è importante esaminare cosa sta realmente accadendo. Il primo passo, ha affermato Barber, è pensare alla natura dell'insulto, al motivo sottostante e alla situazione stessa.

"Ad alcune persone piace criticare perché si sentono inferiori. Altri insultano perché hanno personalità ostili. Ad ogni modo, queste critiche non devono essere prese sul serio perché hanno più a che fare con il loro autore che con il loro obiettivo", ha detto spiegato.

Tuttavia, il dottor Mulcare e Donaldson hanno anche aggiunto che "se è un insulto benigno detto scherzosamente, con tutti i mezzi, riditelo". Anche se è anche importante considerare se il commento è diretto a una parte fondamentale della tua identità. Anche quando la persona non significa alcun danno reale, indicare i tuoi strati più profondi di identità, anche in modo giocosamente umoristico, può facilmente colpire i nervi. Quindi, potrebbe essere utile analizzare le tue emozioni complesse (e magari rivolgerti all'insulto per aprire una conversazione onesta) invece di affogare nelle tue insicurezze.

# 19

Crediti immagine: Joe Santagato

# 20

Crediti immagine: insultsrare

#21

Crediti immagine: fiImaker

Gli psicologi hanno offerto un altro consiglio: "Se [l'insulto] è qualcosa che hai ricevuto via sms o email, non rispondere subito. Concediti il ​​tempo di pensarci e se sei arrabbiato, il tempo di calmarti prima di rispondere." Oppure, come ha anche suggerito Barber, le comunicazioni scritte che contengono un insulto nella prima riga vengono tranquillamente lasciate non lette. "L'ostilità dell'autore è al primo posto nelle loro menti e non ci sono altri contenuti utili. Quindi, ridacchia per questo errore e vai avanti!"

"E se l'insulto è doloroso?" chiesero il dottor Mulcare e Donaldson. "Va assolutamente bene dire alla persona che non vuoi che ti parli in quel modo, dire che non va bene. Potrebbe non essere produttivo dire loro come ha avuto un impatto su di te emotivamente – è sufficiente dire semplicemente che non lo è ok."

"Qualunque cosa tu faccia, non porre troppa enfasi sulla rimonta perfetta nel negozio jerk di George Costanza ", hanno concluso.

#22

Crediti immagine: insultsrare

# 23

Crediti immagine: insultsrare

#24

Crediti immagine: insultsrare

#25

Crediti immagine: insultsrare

#26

Crediti immagine: insultsrare

#27

Crediti immagine: shutyourhell

#28

Crediti immagine: insultsrare

#29

Crediti immagine: insultsrare

#30

Crediti immagine: insultsrare

#31

Crediti immagine: insultsrare

#32

Crediti immagine: insultsrare

#33

Crediti immagine: insultsrare

#34

Crediti immagine: insultsrare

#35

Crediti immagine: insultsrare

#36

Crediti immagine: insultsrare

#37

Crediti immagine: insultsrare

#38

Crediti immagine: dbrand

#39

Crediti immagine: insultsrare

#40

Crediti immagine: insultsrare

#41

Crediti immagine: insultsrare

#42

Crediti immagine: insultsrare

#43

Crediti immagine: insultsrare

#44

Crediti immagine: insultsrare

#45

Crediti immagine: insultsrare

#46

Crediti immagine: insultsrare

#47

Crediti immagine: insultsrare

#48

Crediti immagine: insultsrare

#49

Crediti immagine: insultsrare

#50

Crediti immagine: insultsrare

(Fonte: Bored Panda)