50 meme divertenti da questa pagina IG per sollevare il morale

A molti di noi piace etichettarsi come introversi o estroversi. Tuttavia, lo sapevi che la maggior parte di noi sono in realtà ambiversi , che cadono da qualche parte tra i due estremi? Tuttavia, è probabile che tu conosca almeno un vero introverso nella tua cerchia sociale. Chissà, potresti essere anche tu! Bene, abbiamo una vera sorpresa per te, che tu sia un introverso o meno. Le probabilità sono che tu possa relazionarti con queste situazioni e intuizioni divertenti.

"The Funny Introvert" è un account Instagram molto popolare che documenta i momenti e i meme più riconoscibili sui social media, gestito da un autoproclamatosi introverso. I post sono molto spiritosi, divertenti e francamente molto divertenti da leggere. Scorri verso il basso per i migliori post di "The Funny Introvert" e non dimenticare di votare i tuoi preferiti, cari Panda.

Il Dr. Andrew Spark , uno scienziato della personalità della Queensland University of Technology (QUT) che ricerca l'estroversione e la leadership, ha condiviso la sua prospettiva sull'introversione con Bored Panda , specialmente nel contesto della pandemia di Covid-19 in corso.

Gli ho chiesto se il mondo è generalmente più orientato agli estroversi che agli introversi, quali tratti sono più apprezzati, se c'è la pressione per essere più estroversi e se le cose sono cambiate molto negli ultimi due anni difficili. È stato così gentile da entrare nei dettagli e ha notato che, in realtà, gli introversi non se la sono cavata meglio degli estroversi durante i blocchi, come molti si aspettavano.

Scorri verso il basso per leggere cosa aveva da dire e per controllare due test di personalità gratuiti e scientificamente convalidati per vedere se sei più introverso o estroverso che il Dr. Spark ti ha consigliato Panda.

#1

Crediti immagine: thefunnyintrovert

Secondo il Dr. Spark di QUT, il contesto specifico è spesso molto importante per considerare se l'introversione o l'estroversione è giustificata o addirittura preferita in una situazione particolare.

“Ad esempio, non è una buona idea essere molto estroversi in un cinema, o quando sei in riunione e il tuo capo sta parlando. Può anche essere una buona idea essere più introversi se hai un ruolo di leadership e hai membri del team altamente proattivi . È più probabile che i leader estroversi siano eccessivamente dominanti, il che può depotenziare i follower, non qualcosa che desideri se quei follower sono effettivamente molto proattivi! mi ha spiegato. Tuttavia, c'è un rovescio della medaglia in questo.

"Al contrario, può essere vantaggioso essere più estroversi se stai cercando di essere visto come più simile a un leader dagli altri e vuoi essere promosso a ruoli di leadership ", ha affermato il dott. Spark.

#2

Crediti immagine: thefunnyintrovert

#3

Crediti immagine: thefunnyintrovert

Secondo il Dr. Spark, a livello culturale, ci sono alcune prove che l'estroversione sia più apprezzata dell'introversione. "Forse più nel mondo occidentale, anche se è importante non sopravvalutare queste differenze tra le culture", ha osservato.

“Ad esempio, alcune ricerche nel Regno Unito hanno dimostrato che le madri di bambini di età compresa tra 0 e 12 mesi classificano l'estroversione come più importante per i loro bambini della coscienziosità o dell'intelligenza. In altre parole, essere introverso (l'altra estremità del continuum di estroversione) non era desiderabile per quanto riguardava queste madri”.

Tuttavia, la diffusione del Covid-19 in tutto il mondo e i conseguenti blocchi hanno reso le cose più complicate. Anche se gli introversi non erano così avvantaggiati come molti di noi pensavano che sarebbero stati.

#4

Crediti immagine: thefunnyintrovert

#5

Crediti immagine: SulzAli

#6

Crediti immagine: thefunnyintrovert

"L'aspettativa originale di molti era che la pandemia sarebbe stata una buona notizia per gli introversi a causa del blocco, quasi come se il blocco fosse orientato verso gli introversi. Tuttavia, la realtà non è così semplice. A quanto pare , gli estroversi se la sono cavata meglio degli introversi durante il blocco", ha osservato Andrew.

“Questo è probabilmente dovuto al fatto che gli estroversi hanno comunque un livello di benessere più elevato e probabilmente erano più bravi a attingere ai loro social network con l'aiuto delle moderne tecnologie di comunicazione. Gli introversi che erano da soli, probabilmente se la cavavano abbastanza bene dal punto di vista del benessere, tuttavia per quegli introversi che erano rinchiusi in una famiglia impegnata, non possiamo esserne così sicuri!

#7

Crediti immagine: thefunnyintrovert

#8

Crediti immagine: GrantTanaka

#9

Crediti immagine: thefunnyintrovert

Il dottor Spark era sincero sul fatto che è vero che molti introversi si sentono spinti a essere più estroversi. "In generale, questa pressione si sentirà spesso più potente quando ti trovi in ​​situazioni sociali", ha detto lo scienziato della personalità, alludendo a feste, eventi di networking, riunioni, circoli sociali improvvisati sul posto di lavoro e incontri simili.

“I livelli di stress sono elevati anche se sei alto anche in altri tratti della personalità, in particolare il nevroticismo di tratto , che governa quanto sei sensibile alle emozioni negative. Alcune delle ricerche che io e i miei colleghi abbiamo svolto in un contesto di leadership di gruppo suggeriscono che quando agiamo in modo introverso in situazioni sociali, è più probabile che pensiamo meno a noi stessi: è quasi come se diventassimo più autocritici".

Un'altra cosa che il dottor Spark e i suoi colleghi hanno scoperto è che le persone che agiscono in modo introverso pensano peggio di se stesse di quello che pensano gli altri di loro. "Siamo più duri con noi stessi di quanto lo siano gli altri, probabilmente perché le altre persone sono troppo impegnate a comportarsi in modo estroverso per prestarci molta attenzione!" Egli ha detto.

Infine, il Dr. Spark ha suggerito che possiamo dare un'occhiata a questi due test della personalità per vedere quanto siamo estroversi o introversi. Li trovate qui (Principles You) e qui (Open Psychometrics) . Divertiti! E fateci sapere nei commenti cosa avete imparato su di voi, cari Lettori.

#10

Crediti immagine: N0RES

#11

Crediti immagine: erma_geddon

#12

Crediti immagine: jordan_stratton

La persona dietro l'account "The Funny Introvert" è Ronald Rrusti, uno scrittore, appassionato di meme e imprenditore, secondo il suo sito web . "Ho scritto e creato migliaia di barzellette e contenuti virali", scrive.

Ha detto a Bored Panda che preferisce stare lontano dai riflettori, essendo un introverso e tutto il resto. Il creatore del progetto è incredibilmente umile e preferisce dare credito agli altri, comprese le persone di cui presenta i post con il loro permesso. Crede anche che ci siano molte altre pagine Instagram sull'introversione migliori di questa. Penso che questa umiltà possa essere parte del travolgente successo online del progetto.

L'account "The Funny Introvert" vanta ben 2,7 milioni di fedeli seguaci. È una quantità enorme. E il fondatore del progetto è riuscito a ottenere così tanti fan condividendo poco più di 7.1k post.

#13

Crediti immagine: decentbirthday

#14

Crediti immagine: thefunnyintrovert

#15

Crediti immagine: thefunnyintrovert

Durante una precedente intervista con me, il Dr. Spark di QUT è andato più in dettaglio su introversi ed estroversi.

"È chiaro che gli introversi pensano all'interazione sociale in modo diverso dagli estroversi, il che può portare gli introversi a scegliere di non impegnarsi in comportamenti che potrebbero assisterli in ruoli di leadership (pur essendo perfettamente in grado di impegnarsi in tali comportamenti)", ha detto a Bored Panda. .

“La mia ricerca su introversione e leadership si concentra su come gli introversi e gli estroversi pensano e sentono i comportamenti richiesti ai leader nelle situazioni di leadership. I ruoli di leadership in genere richiedono che si agisca in modi generalmente più adatti agli estroversi (ad esempio, essere assertivi, sociali, audaci, ecc.). Da molti decenni sappiamo che gli estroversi tendono a svolgere meglio i ruoli di leadership e vengono selezionati più spesso in ruoli di leadership, tuttavia, lavori scientifici più recenti hanno esplorato come e perché ciò accade", ha spiegato il dott. Spark.

#16

Crediti immagine: primawesome

#17

Crediti immagine: thefunnyintrovert

#18

Crediti immagine: thefunnyintrovert

“Nel mio lavoro, io e i miei colleghi abbiamo scoperto che uno dei motivi per cui gli introversi non sono visti dagli altri come 'leader' è perché pensano che le situazioni di leadership saranno spiacevoli. Il nome tecnico per questo è "previsione affettiva". La previsione affettiva si riferisce all'aspettativa che abbiamo delle nostre emozioni future, vale a dire che facciamo una previsione su come ci sentiremo in una situazione futura", ha spiegato

“Gli introversi sono noti per sottovalutare quanto bene si sentiranno nelle future interazioni sociali se prevedono di agire in modo estroverso (perché, forse sorprendentemente, agire in modo estroverso è in realtà abbastanza divertente , anche per gli introversi). Dato che le situazioni di leadership richiedono un comportamento estroverso, ci aspettavamo che la propensione degli introversi a prevedere effetti più negativi avrebbe probabilmente aiutato a spiegare perché non si elevano in posizioni di leadership tanto quanto gli estroversi. Questo è davvero ciò che abbiamo trovato.”

#19

Crediti immagine: jordan_stratton

#20

Crediti immagine: kennymontemayo

#21

Crediti immagine: thefunnyintrovert

Secondo il Dr. Spark, un'area di interesse futuro nella ricerca è se possiamo cambiare il modo in cui gli introversi pensano all'interazione sociale per migliorare le loro possibilità di salire a posizioni di leadership. Il Dr. Spark ha detto che in alcune situazioni, gli introversi possono essere leader più efficaci degli estroversi.

L'esperto ha detto a Bored Panda che l'estroversione è un continuum e la maggior parte delle persone cade da qualche parte nel mezzo. Sono quelli che chiamiamo ambiversi.

#22

Crediti immagine: thefunnyintrovert

#23

Crediti immagine: thefunnyintrovert

#24

Crediti immagine: ElyKreimendahl

“Inoltre, non esiste un limite ufficiale sul punteggio di qualcuno prima che si dica che è un estroverso o un introverso, tuttavia, come regola empirica molto approssimativa (supponendo che tu voglia davvero dividere le persone in categorie), non sarebbe sarebbe irragionevole dire che il 15-20% della popolazione è notevolmente estroverso e il 15-20% della popolazione è notevolmente introverso. Il restante 60-70% della popolazione è probabilmente più difficile da incasellare e quindi può essere considerato meglio come ambiverso", ha spiegato.

“Un ampio corpus di prove mostra che le persone introverse in realtà si impegnano in un certo numero di comportamenti estroversi nella loro vita quotidiana come richiesto dalla situazione specifica, nonostante preferiscano essere silenziose e riservate. Allo stesso modo, le persone estroverse si impegnano in un certo numero di comportamenti introversi nella loro vita quotidiana. Detto questo, è interessante che le persone estroverse a volte abbiano difficoltà a comportarsi in modo introverso", ha detto il dottor Spark a Bored Panda.

#25

Crediti immagine: thefunnyintrovert

#26

Crediti immagine: thefunnyintrovert

#27

Crediti immagine: thefunnyintrovert

“È un presupposto comune che gli introversi debbano ricaricarsi di più dopo l'interazione sociale. Tuttavia, la ricerca su questo tema è mista. Ad esempio, in questo studio , gli scienziati hanno scoperto che sia gli introversi che gli estroversi hanno sperimentato un esaurimento mentale dopo aver interagito con gli altri e che questo esaurimento si è verificato circa 3 ore dopo l'interazione", ha detto il ricercatore.

“Non faceva alcuna differenza se la persona era introversa o estroversa. Inoltre, questo studio ha scoperto che gli introversi provano emozioni leggermente più negative, stanchezza e più sentimenti di inautenticità quando agiscono in modo estroverso, nonostante provino anche emozioni più positive (nota che le emozioni positive e negative sono in realtà processi diversi piuttosto che essere opposti polari, quindi è è possibile essere alti su entrambi). La giuria è ancora fuori discussione su questo problema, il che potrebbe sorprendere molti!”

#28

Crediti immagine: thefunnyintrovert

#29

Crediti immagine: thefunnyintrovert

#30

Crediti immagine: thefunnyintrovert

#31

Crediti immagine: andymilonakis

#32

Crediti immagine: 50FirstTates

#33

Crediti immagine: thefunnyintrovert

#34

Crediti immagine: juliashiplett

#35

Crediti immagine: thefunnyintrovert

#36

Crediti immagine: thefunnyintrovert

#37

Crediti immagine: videojame_

#38

Crediti immagine: thefunnyintrovert

#39

Crediti immagine: thefunnyintrovert

#40

Crediti immagine: thefunnyintrovert

#41

Crediti immagine: thefunnyintrovert

# 42

Crediti immagine: thefunnyintrovert

#43

Crediti immagine: thefunnyintrovert

#44

Crediti immagine: thefunnyintrovert

#45

Crediti immagine: DrakeGatsby

#46

Crediti immagine: PallaviGunalan

#47

Crediti immagine: Parkerlawyer

#48

Crediti immagine: thefunnyintrovert

#49

Crediti immagine: thefunnyintrovert

#50

Crediti immagine: TheAndrewNadeau

(Fonte: Bored Panda)