50 meme che potrebbero colpire un po ‘troppo vicino a casa, come condiviso da “Freud intensifica” Instagram

Quando il panorama digitale è saturo di meme, alcuni di essi sono destinati a essere dolorosamente riconoscibili. In effetti, possono essere così precisi che potrebbero persino trasportarti nel mondo della terapia in cui puoi prendere in giro i momenti non così brillanti della tua vita. Poiché questi spensierati artefatti di Internet possono parlare a qualsiasi emozione, possono persino farti sentire tu stesso sdraiato su un divano di pelle in stile Freud, annuendo silenziosamente a tutto ciò che vedi in accordo.

La terapia è una cosa meravigliosa che tutti dovrebbero considerare di provare almeno una volta nella vita, indipendentemente dal fatto che tu stia attualmente combattendo le tue battaglie per la salute mentale o meno. Ma allo stesso tempo, può anche essere abbastanza divertente. Quindi, per mostrarti che l'umorismo è la migliore medicina e uno dei migliori strumenti per far fronte a drammi e traumi, ti diamo il benvenuto in uno spazio sicuro per parlare di cose difficili, altrimenti noto come l'account Instagram "Freud intensifica" .

Questo progetto di social media è dedicato alla condivisione di meme assurdamente divertenti e azzeccati che potrebbero darti qualcosa di cui discutere per la tua prossima sessione. O almeno riderci sopra insieme al tuo terapista. Abbiamo raccolto alcune delle migliori foto dal loro feed, quindi continua a scorrere, assicurati di dare un voto positivo a quelle che ti fanno sentire visto e condividile con chiunque abbia bisogno di un po' di spinta! Allora non perdere la chiacchierata che abbiamo avuto sullo stigma della terapia con lo psicologo clinico Joshua Klapow, Ph.D.

#1

Crediti immagine: freud.intensifica

#2

Crediti immagine: freud.intensifica

#3

Crediti immagine: ElliottBlackwe3

"Freud intensifica" ha accumulato un enorme milione di follower che si divertono a scorrere i meme che li fanno sentire visti e compresi. Copre qualsiasi cosa, dagli sbalzi d'umore, alle difficoltà attuali, ai traumi passati, alla depressione e all'ansia, da cui nessuno è immune. Aggiungendo un tocco di umorismo al mix, questa pagina è il posto giusto per chiunque ami uno sfogo rinfrescante e persino calmante per l'anima che li faccia sentire meno soli.

Sebbene la pagina abbia raccolto un'enorme popolarità, la terapia sembra essere ancora un argomento tabù agli occhi di molti. Tuttavia, noi di Bored Panda crediamo fermamente che tutto questo debba cambiare. Dopotutto, cercare un aiuto professionale comporta una serie di vantaggi, dall'aiutarti a superare i traumi del passato, ad armarti di meccanismi di coping sani e guidarti verso una vita più appagante e più felice.

Quindi, per ottenere maggiori informazioni sull'argomento da un esperto, abbiamo parlato dello stigma della terapia e della cura della nostra salute mentale con Joshua Klapow, Ph.D., psicologo clinico, performance coach e creatore di Mental Drive . Klapow lavora con individui e organizzazioni in tutto il mondo per aiutarli a migliorare la produttività, la salute e raggiungere i loro obiettivi.

#4

Crediti immagine: freud.intensifica

#5

Crediti immagine: freud.intensifica

#6

Crediti immagine: freud.intensifica

Essendo il fondatore di un'iniziativa per il benessere psicologico che aiuta le persone ad accedere ai migliori strumenti psicologici per vivere vite più sane, più soddisfatte e di successo, Klapow è stato più che felice di far luce sulla questione e assicurarci che il la situazione è migliorata nel tempo.

"Siamo arrivati ​​​​così lontano nel ridurre lo stigma delle condizioni e dei problemi di salute mentale. Ma le condizioni di salute mentale sono silenziose", ha detto Klapow a Bored Panda. "Possono sembrare sfide quotidiane e può essere difficile sapere quando è il momento di chiedere aiuto e quando è il momento di provare a cavarsela da soli".

#7

Crediti immagine: freud.intensifica

#8

Crediti immagine: freud.intensifica

#9

Crediti immagine: freud.intensifica

Sebbene la stragrande maggioranza delle persone possa trarre enormi benefici dalla consulenza, "ci sono anche forti stigmi culturali intorno ai problemi di salute mentale". Il regno della terapia rimane ancora piuttosto misterioso per la maggior parte, e una delle maggiori sfide al riguardo è che solo i professionisti della salute mentale e le persone che vanno in terapia sanno effettivamente di cosa si tratta.

"Dico sempre alle persone che potresti pensare di essere l'unico a contattarmi, ma a causa della riservatezza, non sai che anche i tuoi amici, colleghi e familiari stanno contattando", ha aggiunto Klapow. "Nessuno sa chi sta raggiungendo e chi no, quindi diventa un segreto. La realtà è che, nonostante lo stigma, milioni di persone stanno effettivamente raggiungendo."

#10

Crediti immagine: freud.intensifica

#11

Crediti immagine: callmeskybabe

#12

Crediti immagine: freud.intensifica

Mentre ci sono legioni di etichette negative messe in terapia dalla società, una delle più comuni è che vedere un professionista significa che devi essere, beh, "fuori di testa". Ma, come dice sempre Klapow, "le persone 'pazze' non si rivolgono quando hanno un problema. La cosa più 'normale' e salutare che puoi fare è chiedere aiuto".

Lo psicologo clinico ha osservato che quando le persone stanno lottando, dovrebbero fare lo sforzo di affrontare il problema: "La sanità mentale è affrontare il problema. La follia è ignorarlo".

#13

Crediti immagine: freud.intensifica

#14

Crediti immagine: freud.intensifica

#15

Crediti immagine: freud.intensifica

Il creatore di Mental Drive ha anche menzionato alcuni dei motivi e delle motivazioni che spingono le persone a chiedere aiuto. "In genere, quando i problemi con le emozioni, i pensieri o le azioni stanno iniziando a influenzare il nostro funzionamento quotidiano, questo è lo spunto per le persone a raggiungere".

"Quando non possiamo fare le cose che vogliamo o dobbiamo fare, quando i nostri amici e la nostra famiglia sono colpiti, quando sentiamo di non potercela fare, tendiamo a cercare assistenza", ha continuato. "I motivi più comuni sono sentimenti di ansia, depressione, sfide con sostanze, controllo emotivo".

#16

Crediti immagine: freud.intensifica

#17

Crediti immagine: freud.intensifica

#18

Crediti immagine: freud.intensifica

Ottenere una prospettiva imparziale da un professionista può essere un passo meraviglioso nel prendersi cura della propria salute mentale, ma aprire il proprio mondo interiore affinché uno sconosciuto possa sezionarlo può sembrare un po' spaventoso. Mentre è normale essere nervosi per la consulenza, specialmente per la tua prima sessione, un buon terapista è destinato a metterti a tuo agio. E ricorda, anche quando all'inizio può sembrare difficile raccontare la tua storia, probabilmente ti sentirai molto meglio per averla raccontata e te ne andrai un po' più leggero di quando sei entrato.

Naturalmente, una delle sfide della consulenza è che c'è un ciclo di alti e bassi man mano che si migliora. "Dico sempre alle persone di dare la terapia almeno 5 sessioni prima di prendere una decisione", ha aggiunto Klapow.

#19

Crediti immagine: freud.intensifica

#20

Crediti immagine: freud.intensifica

#21

Crediti immagine: freud.intensifica

Se hai ancora bisogno di convincerti sul motivo per cui vedere un terapista vale assolutamente l'investimento, il creatore di Mental Drive ha spiegato alcuni dei suoi maggiori vantaggi. "La maggior parte delle persone si sente molto meglio dopo la prima sessione, in genere perché ha avuto la possibilità di concentrarsi sui propri problemi in un ambiente sicuro, privato e professionale. Sono in grado di sentire ciò che vogliono sentire, dire ciò che vogliono dire , e sperimentare la loro situazione senza giudizio."

"Per molti, questa è la prima volta che sono stati in grado di farlo", ha aggiunto. "Tuttavia, man mano che il lavoro della terapia va avanti, ci sono momenti in cui puoi sentirti meno bene. Man mano che impari ad apportare modifiche, puoi avere sessioni in cui ti senti male. Ma nel complesso, ti sentirai sempre sicuro che lo spazio terapeutico è uno in cui puoi andare avanti".

#22

Crediti immagine: freud.intensifica

#23

Crediti immagine: freud.intensifica

#24

Crediti immagine: freud.intensifica

Per quelli di voi che vogliono cercare una terapia ma si sentono timidi o insicuri di cosa parlare durante l'appuntamento, Klapow ha affermato che fare il primo passo è la chiave. "La più grande sfida che hai è andare in terapia."

"Devi ricordare che solo perché stai parlando in terapia, non significa che devi sapere cosa dire o come dirlo. È il lavoro del terapeuta (e questo è ciò che sono addestrati a fare) , per aiutarti a prendere i tuoi sentimenti e pensieri grezzi e trasformarli in cambiamenti produttivi."

Klapow ha spiegato che a volte, tutto ciò che devi dire è che non mi sento come se la mia vita fosse giusta o non mi sento me stesso. "Dico sempre alle persone di parlare con un terapeuta come faresti con un medico. Dì loro i sintomi che hai (cioè il tuo umore, i tuoi pensieri, la tua energia, il tuo sonno), da quanto tempo li hai, e ciò che è più preoccupante."

"Inizia da lì e lascia che il terapista ti guidi. Il tuo compito è avere il coraggio di esprimere la tua opinione, qualunque essa sia. Non devi conoscere la direzione", ha concluso lo psicologo autorizzato.

#25

Crediti immagine: freud.intensifica

#26

Crediti immagine: SapphireLally

#27

Crediti immagine: freud.intensifica

#28

Crediti immagine: freud.intensifica

#29

Crediti immagine: freud.intensifica

#30

Crediti immagine: freud.intensifica

#31

Crediti immagine: freud.intensifica

#32

Crediti immagine: freud.intensifica

#33

Crediti immagine: freud.intensifica

#34

Crediti immagine: freud.intensifica

#35

Crediti immagine: freud.intensifica

#36

Crediti immagine: freud.intensifica

#37

Crediti immagine: freud.intensifica

#38

Crediti immagine: freud.intensifica

#39

Crediti immagine: freud.intensifica

#40

Crediti immagine: freud.intensifica

#41

Crediti immagine: freud.intensifica

#42

Crediti immagine: freud.intensifica

#43

Crediti immagine: freud.intensifica

#44

Crediti immagine: freud.intensifica

#45

Crediti immagine: freud.intensifica

#46

Crediti immagine: freud.intensifica

#47

Crediti immagine: freud.intensifica

#48

Crediti immagine: freud.intensifica

#49

Crediti immagine: freud.intensifica

#50

Crediti immagine: freud.intensifica

(Fonte: Bored Panda)