50 delle foto più interessanti che dimostrano che “la natura era metallo” milioni di anni fa

Possiamo solo immaginare come sarà il futuro. Ma il passato? Abbiamo prove per aiutarci a dipingerne un'immagine. Per visitarlo.

C'è un fantastico subreddit chiamato " Nature Was Metal " ei suoi membri sono come paleontologi online, che scavano in Internet alla ricerca di immagini di dinosauri e altre creature che ora sono estinte.

Spesso ne trovano di piuttosto buoni: foto di veri scheletri scoperti o proiezioni di immagini, costruite attorno a loro.

Questo subreddit è come una macchina del tempo, che potrebbe non portarci fisicamente a visitare i tempi lontani, ma certamente ce ne consente di intravedere, e questo può essere appena sufficiente per soddisfare la nostra ardente curiosità.

#1 Questo artista Tom Björklund disegna i Neanderthal come persone e non come campioni biologici. Devo dire che, tra tutta l'arte che ho visto sui Neanderthal, questo è quello che li umanizza di più

Crediti immagine: Salt_x

I fossili di crinoidi n. 2 possono essere trovati in alcuni fiumi del Regno Unito e una volta si pensava fossero monete fatate. A volte chiamate "pietre stellari"

Crediti immagine: j3ffr33d0m

L'estinzione è stata una parte naturale della storia evolutiva del pianeta. In effetti, il 99% dei quattro miliardi di specie che si sono evolute sulla Terra sono ormai scomparse.

E il processo continua.

La Lista Rossa dell'Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (IUCN) ha cercato di stimare il numero di estinzioni negli ultimi cinque secoli, ma sfortunatamente non sappiamo tutto di tutte le specie del mondo in questo periodo, quindi è probabile che alcune sono scomparsi senza che noi sapessimo che esistessero in primo luogo, quindi i suoi numeri possono essere sottostimati.

Tuttavia, questa è la migliore ipotesi che abbiamo. La Lista Rossa IUCN stima che 900 specie si siano estinte dal 1500.

# 3 Nel 1982, il fumetto "The Far Side" si riferiva scherzosamente al set di punte sulla coda di uno stegosauro come a un "thagomizer". Un paleontologo che ha letto il fumetto si è reso conto che non c'era alcun nome ufficiale per le punte e ha iniziato a usare la nuova parola; "Thagomizer" è ora il termine generalmente accettato

Crediti immagine: mtlgrems

# 4 "Dogor" Un cucciolo di 18.000 anni scoperto nel permafrost siberiano. È così ben conservato che naso e baffi sono ancora per lo più intatti

Crediti immagine: TheEternels

# 5 Artiglio di granchio opalizzato

Se si è formata una cavità perché un osso, una conchiglia o una pigna sono stati sepolti nella sabbia o nell'argilla che in seguito è diventata roccia e le condizioni sono giuste per la formazione dell'opale, l'opale forma una replica fossile dell'oggetto originale che è stato sepolto.

Crediti immagine: KimCureAll

Per capire il problema della biodiversità occorre sapere quante specie sono sotto pressione; dove sono; e quali minacce stanno affrontando.

Per fare ciò, la Lista rossa delle specie minacciate dell'IUCN valuta le specie in tutto il mondo per il loro livello di rischio di estinzione. Esegue questa valutazione ogni anno e continua ad ampliare la sua copertura.

Ma la IUCN non ha valutato tutte le specie conosciute al mondo. In molti gruppi tassonomici, ha valutato solo una percentuale molto piccola. Nel 2021, ad esempio, ha analizzato solo il 7% delle specie descritte.

# 6 Potrebbe non sembrare molto, ma questa minuscola alga verde di miliardi di anni è l'antenata di tutte le piante terrestri sulla Terra

Crediti immagine: Peachy-Cachi

# 7 Questo non è un fossile di dinosauro; È una mummia

Un Nodosauro di 110 milioni di anni è stato trascinato in mare da un fiume in piena, è affondato, è atterrato sulla schiena ed è stato schiacciato sul fondo dell'oceano. È così ben conservato che ha ancora l'intestino e pesa 2.500 dei suoi 3.000 libbre originali

Crediti immagine: m0rris0n_hotel

# 8 10 milioni di anni fa, le tartarughe potevano mangiarti con un solo morso

Crediti immagine: billenbijter

# 9 Un dinosauro di 120-145 milioni di anni con due teste è stato trovato a Yixian, in Cina

È super raro perché le possibilità che un animale a due teste sia piccolo e che si fossilizzi anche sono ancora più piccole.

Crediti immagine: Narendra_17

Come ci si aspetterebbe, animali come uccelli, mammiferi e anfibi hanno visto una quota molto più ampia delle loro specie valutate, oltre l'80%. D'altra parte, solo l'1% degli insetti ce l'ha. E meno dell'1% dei funghi del mondo.

La mancanza di una copertura completa delle specie del mondo mette in evidenza due punti importanti che dobbiamo ricordare quando interpretiamo i dati della Lista Rossa IUCN:

1. I cambiamenti nel numero di specie minacciate nel tempo non riflettono necessariamente i crescenti rischi di estinzione;

2. Il numero di specie minacciate è sottostimato.

# 10 Immagina quanto enorme e di metallo deve essere stato questo mammut… Zanna di un mammut lanoso in Siberia

Crediti immagine: mariospants

# 11 Un padre di Neanderthal con suo figlio. Ricostruzione realizzata dai fratelli Kennis

Crediti immagine: AddisonDeWitt_

# 12 Megalodon e confronto delle dimensioni umane

Crediti immagine: _KingScar

# 13 Indohyus – Il primo antenato noto della balena

Crediti immagine: Animalnuttt

In totale, la Lista Rossa IUCN ha valutato 40.084 specie in tutti i gruppi tassonomici a rischio di estinzione nel 2021.

Ma come notato prima, poiché uccelli, mammiferi e anfibi sono i gruppi più studiati, il loro numero è il riflesso più accurato del numero reale (e quindi, gruppi poco studiati come insetti, piante e funghi saranno ampiamente sottostimati ).

# 14 Ricostruzione obsoleta di un Neanderthal vs. Ricostruzione scientificamente accurata di un Neanderthal

Crediti immagine: AddisonDeWitt_

# 15 Il mostro gigante che era l'Argentinosaurus

Crediti immagine: Husdjur

# 16 Un confronto tra il teschio di un Sarcosuchus e un coccodrillo del Nilo

Crediti immagine: No-promozione-2955

# 17 L'ultima foto scattata a un leone barbaresco selvaggio. Preso nel 1924

Crediti immagine: 2005 Cule

Molti pensano che anche gli esseri umani siano destinati a scomparire. Il paleontologo Henry Gee pensa che la minaccia più insidiosa per l'umanità sia il cosiddetto debito di estinzione.

"Arriva un momento nel progresso di qualsiasi specie, anche quelle che sembrano prosperare, in cui l'estinzione sarà inevitabile, non importa cosa potrebbero fare per evitarla", ha scritto Gee in Scientific American.

"La causa dell'estinzione è solitamente una reazione ritardata alla perdita dell'habitat. Le specie più a rischio sono quelle che dominano particolari zone di habitat a spese di altre, che tendono a migrare altrove, e sono quindi sparse in modo più sottile. Gli esseri umani occupano più o meno l'intero pianeta, e con il nostro sequestro di un grande cuneo della produttività di questo appezzamento di habitat planetario, siamo dominanti al suo interno. H. sapiens potrebbe quindi essere già una specie morta che cammina".

#18 Circa 26000 anni fa questo cucciolo di leone fu abbandonato in una grotta siberiana da sua madre che o andò a caccia, o fu uccisa per non tornare mai più

Incapace di nutrirsi, il cucciolo soprannominato Sparta morì di fame e da allora è stato perfettamente conservato.

Crediti immagine: xindigothinksx

# 19 Questo scheletro di Brachiosaurus

Crediti immagine: mtlgrems

# 20 Ricostruzione di Sue, The T. Rex, Nel Field Museum di Chicago

Notate gli occhi e il muso, fino ad oggi non ho mai visto una ricostruzione che sembrasse terrificante e carina allo stesso tempo. Blue Rhino Studio ha realizzato il modello per questa mostra. Foto tratta dalla loro pagina Facebook.

Crediti immagine: AlJRaba

# 21 La diversità tra Homo Erectus in tutto il mondo. L'Homo Erectus è esistito per 1,9 milioni di anni ed è stata la specie umana di maggior successo

Crediti immagine: AddisonDeWitt_

"I segni sono già lì per coloro che sono disposti a vederli", ha detto Gee. "Quando l'habitat si degrada in modo tale che ci siano meno risorse da aggirare; quando la fertilità inizia a diminuire; quando il tasso di natalità scende al di sotto del tasso di mortalità; e quando le risorse genetiche sono limitate, l'unico modo è diminuire. La domanda è 'Come veloce?'"

Il paleontologo sospetta che la popolazione umana sia destinata non solo alla contrazione, ma al collasso. Immagino, il tempo mostrerà.

# 22 Il combattimento di un rapace e di un protoceratopo conservato nella sabbia

Crediti immagine: Peachy-Cachi

# 23 Questi fossili crinoidi dettagliati di 250 milioni di anni fa

Crediti immagine: Peachy-Cachi

#24 Lucertola di 23 milioni di anni trovata nel fossile

Crediti immagine: Peachy-Cachi

#25 Quetzalcoatlus, l'animale volante più grande di sempre!

Crediti immagine: Rabano11

# 26 Sue è il più grande T.Rex trovato finora, con il 90% del corpo completo

Crediti immagine: Peachy-Cachi

# 27 Coda di un dinosauro di 99 m Yo, il primo mai scoperto. Perfettamente conservato, ancora ricoperto di piume

Crediti immagine: Tangledtitty

# 28 Un fossile di crinoide incredibilmente intatto risalente a circa 345 milioni di anni fa!

Crediti immagine: monomotivo

# 29 Scheletro di Titanoboa

Crediti immagine: Ryunysus

# 30 L'evoluzione del nostro viso

Crediti immagine: Ivan_Botsky_Trollov

# 31 Un dente Megalodon rispetto a un grande squalo bianco!

Crediti immagine: Rayan2550

# 32 Il bisonte leccare di La Madeleine è stato scolpito su un frammento di corno di renna nel Paleolitico superiore in Francia tra 20.000 e 12.000 anni fa. Raffigura l'ormai estinto bisonte della steppa

Crediti immagine: Pardusco

# 33 Ho dovuto guidare 14 ore per prenderla, ma finalmente ho la mia piccola Coelofisi

Crediti immagine: thebriss22

# 34 Queste stelle marine incastonate nella pietra come fossili

Crediti immagine: Peachy-Cachi

#35 100.000 anni fa, un gruppo di Neanderthal in Spagna andò in spiaggia

Crediti immagine: sylvyrfyre

# 36 Mammut nano cretese. È possibile che il suo teschio fosse l'origine dei miti sui Ciclopi nei tempi antichi. (Non la mia foto)

Crediti immagine: ACJ96

# 37 Durante l'allevamento, le rane australiane da cova gastrica (Rheobatrachus) smettevano di produrre acido gastrico, ingoiavano le loro uova e le trasportavano nello stomaco dopo la metamorfosi. Estinto dal 1985

Crediti immagine: masiakasaurus

# 38 L'unico fossile intatto al mondo di una balena primitiva – Il Basilosauro risalente a circa 40 milioni di anni fa – è stato scoperto durante uno scavo a Wadi Al-Hitan in Egitto

Crediti immagine: jaketocake

# 39 Un piede conservato dell'uccello Moa gigante. Una specie estinta originaria della Nuova Zelanda. È cresciuto fino a raggiungere i 12 piedi di altezza

Crediti immagine: Sleeeepy_Hollow

#40 Un fossile raro: il guscio di una tartaruga conficcata nella mascella di un antico elefante

Crediti immagine: Scientiaetnatura065

# 41 Livyatan è un genere estinto di capodoglio ed è noto soprattutto per essere un membro dei capodogli rapaci (capodogli iperpredatori) e per avere il morso più forte di qualsiasi tetrapode

Crediti immagine: tgood139

#42 Un agricoltore argentino ha trovato di recente gliptodonti fossilizzati di 20.000 anni fa

Crediti immagine: Peachy-Cachi

#43 La "formica infernale" preistorica bloccata nell'ambra che morde È una preda per 99 milioni di anni

Crediti immagine: Jeski221

# 44 Femore del triceratopo (a sinistra) contro il femore dell'elefante

Crediti immagine: TheGreatHsuster

# 45 Questo era Toughie, la raganella dagli arti marginali degli ultimi rabbini viventi conosciuti. È stato catturato da adulto a Panama nel 2005 ed è morto in cattività il 26 settembre 2016

Crediti immagine: Pardusco

# 46 Vedo i tuoi vari animali ben conservati e ti allevo un cucciolo di mammut schiacciato (Credit Ruth Hartnup)

Crediti immagine: reddit.com

#47 Scheletro di Archelon Ischiro

Crediti immagine: Ryunysus

# 48 Questo scheletro di spinosauro

Crediti immagine: mtlgrems

# 49 Pesce spatola cinese gigante ora ufficialmente estinto

Crediti immagine: iam1whoknocks

# 50 Aracnide preistorico simile a un ragno trovato conservato nell'ambra

Crediti immagine: Tangledtitty

(Fonte: Bored Panda)