41 Le persone rivelano i più grandi errori commessi dai loro genitori riguardo alla loro educazione

Avere un ambiente sano ed emotivamente stabile è fondamentale per il benessere di un bambino, ma, come praticamente qualsiasi altra cosa nel nostro mondo, i genitori non sono perfetti.

Non c'è un modo giusto per diventare questo individuo impeccabile che risparmierà alla loro prole tutta l'angoscia. Idealmente, un genitore sarà lì per sostenere, incoraggiare e guidare il proprio figlio durante i periodi non così grandi della vita, consentendo anche loro di essere indipendenti. Tuttavia, non tutte le persone sono consapevoli che le cose che presumono di fare "per amore" non sono affatto amorevoli.

"Qual è stato il più grande errore dei tuoi genitori nel crescerti?" – un utente online lo ha portato in una delle comunità più informative di Reddit per scoprire i genitori delle persone e le cose che hanno fatto di sbagliato in termini di educazione. La domanda è riuscita a ricevere oltre 4,3.000 voti positivi insieme a 2,9.000 commenti sull'infanzia travagliata di alcuni Redditor.

Maggiori informazioni: Reddit

# 1 Comunicare attraverso il bambino quando separato

il modo in cui comunicavano attraverso di me perché non si parlavano dopo la separazione. quando dovevo consegnare un messaggio di un genitore che non piaceva all'altro, ero io quello che veniva sgridato, ed entrambi mi chiedevano di schierarmi con loro invece dell'altro. non c'era modo di vincere, perché o rendevo triste la mamma o il papà. bei tempi.

Crediti immagine: thingstooverthink

# 2 Riparo eccessivo

Wayyyyy troppo al riparo. Sicuramente proteggerò i miei figli in una certa misura e li crescerò bene, ma i miei genitori l'hanno portata all'estremo. Mi era permesso giocare solo con bambini religiosi e non mi era permesso guardare film oltre ai film Disney fondamentalmente fino a quando non ero al liceo. Ciò ha portato a una fase piuttosto ribelle quando avevo circa 15 anni che penso avrebbe potuto essere evitata se i miei genitori non fossero stati così severi.

Crediti immagine: CrispyCrunchy Popart

# 3 Insegnare che non va mai bene mentire

1. Insegnare a mentire non va mai bene è una terribile lezione di vita per tenersi fuori dai guai.
2. Essere un "membro del club del piatto pulito" insegna ai bambini a continuare a mangiare quando sono sazi.
3. insegnare che l'uomo è il capofamiglia, quando questo non funziona in molte relazioni.

Crediti immagine: Donner

# 4 Portare via gli sport per i brutti voti

Portare via lo sport ogni volta che prendevo una C a scuola. Non porterò MAI via le mie future passioni da bambino. Non importa se si tratta di sport, arte, musica o qualsiasi altra cosa. Non so se la frustrazione di ciò si dissiperà mai per me. Quello era il mio sfogo di cui c'era davvero bisogno.

Crediti immagine: jomo1322

# 5 Mai lodare un bambino per i loro risultati

Ero uno di quei ragazzi dotati che vanno molto bene a scuola senza troppi sforzi. I miei genitori ci erano abituati, quindi non mi hanno mai elogiato per i miei risultati e si aspettavano che facessi sempre del bene per impostazione predefinita. Ciò mi ha portato a pensare che molto buono fosse solo nella media e a cercare costantemente la perfezione in qualsiasi aspetto della mia vita. Ciò ha portato a innumerevoli problemi che avevo bisogno di una terapia per risolvere.

Crediti immagine: _FreakLikeYou_

# 6 Non dare privacy

Non darmi privacy. I miei genitori ficcanasano troppo. Cercare i miei vestiti alla ricerca di cose nascoste, controllare il mio telefono, intercettare le mie conversazioni, parlare della mia vita privata ai loro amici come se fosse un pettegolezzo caldo, spiarmi quando ero fuori, chiedere ai loro amici di riferire se mi hanno mai visto in giro, controllando la mia posta, controllando la cronologia del computer ogni volta che lo usavo, ascoltando i miei CD per verificare che fossero appropriati, organizzando incontri aggiuntivi con i miei insegnanti per chiedere informazioni su di me, ponendomi continuamente domande personali. Fondamentalmente non mi dà spazio per essere solo me stesso.

Hanno anche fatto molte battute su di me ad altre persone, proprio davanti alla mia faccia. Spesso mi sono sentito come se fossi il loro animale domestico più che un vero essere umano.

Ora sono profondamente imbarazzato e di conseguenza sospettoso. Ho sempre la sensazione che le persone mi guardino e mi giudichino.

Modifica: rileggendolo, sembra tutto minore. Ma credimi quando dico che non avevo nemmeno un secondo di privacy e hanno fatto di tutto per scoprire ogni singola cosa che stavo facendo in ogni momento anche quando ero fuori casa. Avrebbero quindi condiviso quelle informazioni su di me con i loro amici e colleghi, come se fossi solo un pettegolezzo o una trama televisiva.

Crediti immagine: whymyheadhurt

# 7 Scatenarsi per brutti voti

Urlandomi violentemente per brutti voti o scarse prestazioni sportive.

Penso che abbia avuto l'effetto opposto quando ho avuto paura di commettere errori, il che avrebbe portato a più errori. Senti che se tuo figlio ha prestazioni inferiori in qualche modo, c'è un modo per parlare con loro senza farlo sentire stupido per aver fatto una cazzata. Ci sono modi migliori per motivarli.

Crediti immagine: theMAJdragon

# 8 Non ammettere mai di aver fatto qualcosa di sbagliato

Mai ammettere di aver fatto qualcosa di sbagliato. Un esempio è che quando ero in seconda elementare mia madre mi urlava letteralmente e mi rimproverava perché pensava che HAVE fosse scritto HAV, e questo mi confondeva anche con la parola HAD. Anche se a scuola gli insegnanti e tutti gli altri scrivevano HAVE, quando tornavo a casa mi rimproverava di averlo scritto correttamente finché non le dicevo che tutti gli altri lo scrivevano così. Ha solo guardato il giornale e non ne ha mai più detto una parola.

Quindi ora penso sempre che qualunque cosa sto facendo sia sbagliata o se qualcosa è andato storto ed era chiaramente fuori dal mio controllo, divento ancora nervoso.

Crediti immagine: NotBorris

# 9 Non dire "Sono orgoglioso di te"

Tenendomi / i

Onestamente, sarebbe stato bello sentire che erano orgogliosi di me – solo una volta, non voglio esagerare.

Crediti immagine: Few_Faithlessness796

# 10 Lasciare un bambino ai propri dispositivi

Lasciandomi a me stesso fintanto che i miei voti erano buoni. Non mi ha insegnato molto di niente al di fuori di distinguere il bene dal male. Al di fuori di essere tenuto in vita, mi sono praticamente cresciuto.

Crediti immagine: Wyzeman3283

# 11 Dare al loro bambino la dismorfia corporea

Mia madre ha sempre avuto buone intenzioni, ma ho la dismorfia corporea per tutta la vita. Condivido perché se qualche genitore sta leggendo questo, dovresti essere diligente su come parli del tuo corpo di fronte ai tuoi figli. Non parlare della necessità di perdere o aumentare di peso a meno che non sia per motivi di salute. Non abbatterti su come appari di fronte ai tuoi figli. Questo crea dubbi e problemi di immagine corporea dal salto e questo ti rimane per sempre.

Crediti immagine: Chereke

# 12 Essere eccezionalmente tossici

Beh, mio ​​padre è fottutamente fantastico ma mia madre, che urla costantemente per tutto, mi priva di qualsiasi cibo per la maggior parte del tempo, punizione per le cose che qualcun altro ha fatto, invasione della privacy, non fregarsene sulla mia salute mentale, sul non rinunciare alla custodia a mio padre, sul fatto che mi degrado costantemente

Crediti immagine: Demonic Atomic

# 13 Mai interessarsi agli interessi dei loro figli

Non si interessavano dei miei interessi. Quindi ora ho 30 anni con genitori con cui non ho praticamente nulla in comune. Rende le chiacchiere a cena molto deprimenti per me.

Crediti immagine: King_Kingly

# 14 Non insegnare nulla sulla responsabilità finanziaria

Non insegnandomi niente sulla responsabilità finanziaria.

Crediti immagine: wee_man

# 15 Mancanza di confini

La totale mancanza di confini basata sulla convinzione che ci avessero educati a essere responsabili e intelligenti, anche se erano presenti prove evidenti che non lo eravamo.

Crediti immagine: ir_blues

# 16 Mai scusarsi per niente

Non scusarsi mai per nulla e poi salire di livello negando che certe cose fossero persino cazzate.

Crediti immagine: dzogchenismo

# 17 Aspettandosi che il loro più giovane sia lo stesso dei loro fratelli

Mi aspettavo che avessi gli stessi voti, attività e vita sociale dei miei fratelli maggiori.

Crediti immagine: BillyJoeFootball III

# 18 Incolpare il bambino per i suoi problemi

Se ho avuto un problema, per prima cosa mi hanno detto "è colpa tua".

Crediti immagine: dell02

# 19 Non motivante

Non hanno cercato di motivarmi per niente.

Crediti immagine: traveler9o

# 20 Non voglio che il loro bambino cresca

La personalità della mamma è molto complicata e tossica, ma quello che odiavo davvero da bambina era che non voleva che crescessi. Non mi ha insegnato a fare il bucato, a fare i bagagli, a nuotare, niente. Era anche eccessivamente protettiva e da adulto continuo a far fronte a un mucchio di paure irrazionali.

Quando avevo 11 anni mi vergognavo davvero che i ragazzi della mia età fossero molto più autosufficienti. Mi sabotava ogni volta che cercavo di fare cose da "adulti" come cucinare, prendermi cura di me stesso, niente di illegale – ero un ragazzo ben educato. In questo momento ha iniziato a rovinare il nostro rapporto con il suo comportamento, sento che mi odia per essere cresciuto e non essere più un bambino

Crediti immagine: kralicek16

# 21 La mancanza di disciplina

Non abbastanza disciplina

Crediti immagine: RolfSonOfAShepard420

# 22 Non insegnare mai al loro bambino ad essere indipendente

Mai insegnandomi ad essere indipendente. Il mio tutore era ossessionato dal tenermi troppo vicino e io ero sempre al riparo e ora sono solo e non so come comportarmi

Crediti immagine: 22poppills

# 23 Causare e ignorare il trauma

Hanno lasciato che la loro paura di affrontare il proprio trauma si trasformasse nel causare e ignorare il mio.

Crediti immagine: Viridian Bella

# 24 Dare una folle ansia sociale

A causa del fatto che mi danno una folle ansia sociale, ora ho le abilità sociali del nuovo bambino alle elementari. Non riesco a tenere una conversazione per più di 5 minuti senza mettere le persone a disagio. Ho continuato a perdere tutti i miei amici a causa di questo e ora sono triste e solo.

Crediti immagine: fenice sveglia

# 25 Non essere di supporto

Non essere di supporto, non affrontare gli abusi che ho subito dalla famiglia e dalla scuola. Praticamente tutto ciò che riguarda la mia salute mentale è stato trascurato. Mi è stato insegnato che le donne erano pure e gli uomini erano stronzi, il che ha portato ad abusi da parte delle donne nella mia vita adulta perché doveva essere stato qualcosa di sbagliato che ho fatto. Mi è stato detto che era brutto e sarei inadeguato per una donna. Potrei davvero andare avanti per anni su questo.

Crediti immagine: Mr_AsmodeusOfFraggle

# 26 Non insegnare nulla sulla nutrizione

Non mi ha insegnato nulla sull'alimentazione, lasciami mangiare spazzatura e ho trovato scuse per la mia obesità. Mi ci sono voluti 10 anni da adulto per assumermi finalmente la responsabilità di me stesso e perdere peso.

Crediti immagine: rawbface

# 27 Non ottenere il loro bambino con i farmaci per l'ADHD

Dicendomi che ero dotato. No, mamma, non sono un genio, sono solo brava nei test.

Inoltre, non farmi assumere farmaci per l'ADHD. Avrebbe risolto tanti problemi legati ai compiti.

Crediti immagine: brumagem

# 28 Non essere mai coinvolto nella vita dei loro figli

Completa apatia.

I miei genitori in pratica non sono mai stati coinvolti nella vita di me o dei miei fratelli. Non ho mai partecipato a recite scolastiche o alle serate dei genitori, non mi è mai importato di come stavano andando le cose o cosa stava succedendo. Finché non ci siamo messi nei guai e non abbiamo causato loro problemi, a loro non importava e non si interessavano. "Qualsiasi cosa per la pace e la tranquillità", come diceva spesso mia madre.

In quanto tali, poiché non hanno mai cercato di far parte della mia vita, di fatto non fanno più parte della mia vita. Parliamo solo per obbligo, e non molto spesso.

Crediti immagine: Nambot

# 29 Viziare i loro figli

Viziandoci e facendo sempre le faccende domestiche. Abbiamo finito per essere pigri. Attualmente sto procrastinando a scrivere questo.

Crediti immagine: kazemaru04

# 30 Non fare della salute una priorità assoluta

Non fare della salute una priorità.

Crediti immagine: H1ghwayun1corn

# 31 Mai in piedi per i bambini

Mia madre non ha mai difeso se stessa o noi, e ha lasciato che nostro padre ci urlasse contro e sfogasse la sua rabbia su di noi. È ancora con lui e non si scuserà per aver lasciato che ci maltrattasse.

Crediti immagine: edgynomeutente123

# 32 Costringere il loro bambino a essere un membro del loro culto

Costringermi a far parte della loro setta sotto la minaccia dei senzatetto.

Crediti immagine: SlyCoopersButt

# 33 Dare alla loro prole un disturbo alimentare

Oltre a non prendersi cura di me fino all'età di otto anni, direi che quando mi hanno effettivamente fatto da genitore, hanno fatto un pasticcio mettendomi a dieta restrittiva in terza elementare.

Mentre i bambini si divertivano e parlavano a pranzo, io memorizzavo le calorie di ogni alimento.

Non ero malato, ero un bambino in crescita e ovviamente avevo ancora il grasso del bambino.

Mettermi in questa dieta mi ha fatto conoscere cibi "cattivi" che hanno portato a sviluppare un disturbo alimentare da cui mi sto riprendendo solo ora, sono diventato sano da solo, non grazie a loro.

# 34 Vergogna per il corpo

Voglio premetterlo dicendo che penso di essere stato più fortunato che puoi con i genitori. Sono stati costantemente di supporto, mi hanno concesso molta indipendenza e fiducia e hanno rispettato i confini. Erano il tipo che potevo chiamare al liceo per un passaggio a casa se una festa diventava strana. Sono generosi, non solo con me ma con tutti quelli che li circondano. Sono ancora molto legato a loro e ad entrambi i miei fratelli.

Tuttavia, l'unica area in cui penso che abbiano incasinato è stata per quanto riguarda il mio corpo. Sono stati molto critici nei confronti del mio peso durante la mia infanzia e adolescenza. Non sono mai stato un bambino piccolo ma non ero molto grande, ero per la maggior parte un bambino di dimensioni standard. Ho praticato molti sport. Ma mia madre era un tipo da "hai davvero bisogno di quel" tipo di persona con snack e fare la spesa. Erano entrambi molto autocritici e in diete alla moda. Quando ero un adolescente ho lasciato il mio sport principale e di conseguenza sono ingrassato. A quel tempo pensavo di essere così grasso, ma guardandomi indietro ero una taglia 12 per tutte le superiori. Ma i miei genitori hanno alzato di livello le critiche, mi hanno regalato un Wii Fit per il mio 16° compleanno e hanno menzionato molto il mio peso. In un altro universo avrei sicuramente avuto un brutto disturbo alimentare, ma al contrario sono diventato molto resistente alla salute e al benessere, odio la palestra e sono stranamente resistente a cercare di mangiare meglio.

Detto questo, non sono diventato troppo malsano. Sono una ragazza più grande, tra una taglia 14-18 ma niente di estremo. E ho lavorato davvero duramente per disimparare molto di questo e ricordare a me stesso che il mio peso non è correlato al mio valore come persona. In realtà sto mangiando in modo più sano ora e ho imparato a fare i conti con il mio aspetto. I miei genitori lo hanno spinto ancora per molto tempo, mio ​​padre mi chiedeva ogni volta che lo vedevo se avessi già iniziato ad andare in palestra. Mio fratello alla fine li ha rimproverati un paio di anni fa (non hanno mai criticato il peso o la salute dei miei fratelli ed entrambi hanno avuto fluttuazioni di peso) e li ha denunciati per il comportamento dannoso. A loro merito, hanno ascoltato, si sono scusati e hanno corretto il comportamento.

Non c'è niente di buono che deriva dall'essere critici nei confronti del peso o dell'aspetto di tuo figlio. Il corpo di un bambino cambierà, oscillerà e crescerà. A volte ciò comporta l'aumento di peso. Se sei sinceramente preoccupato per la loro salute, vai da un medico, non provare a metterli a dieta da solo. Vergognarli non è utile, come ho detto, mi ha reso altamente resistente a molta salute e benessere. E guardando indietro, non ero malato. Almeno non più di un adolescente medio. Ho guadagnato peso dopo aver lasciato uno sport in cui ho praticato 12-15 ore a settimana che era lo stesso periodo in cui il mio seno e i miei fianchi si sono sviluppati. Succede.

# 35 Versare troppi sensi di colpa e vergogna

Versare troppi sensi di colpa e vergogna. Non sono forze motivazionali per me per essere "migliore", anzi era vero proprio il contrario

Dicendomi anche che non ero bravo in matematica. Certo, non era il mio argomento più forte. Ma non dire a un bambino che non riuscirà mai in una materia a causa di alcune carenze intrinseche

Giocare ai preferiti. A mio fratello è stato permesso di coltivare marijuana come "esperimento" dai miei genitori molto eterosessuali e contrari alla droga. In effetti sono stati entusiasticamente di supporto. Non tanto per me. Questo è solo un esempio. Fondamentalmente avrebbe potuto pisciarmi in faccia e i nostri mi avrebbero incolpato. Mi hanno sempre fatto sentire inadeguato perché non ero come lui. Mio fratello è un classico narcisista grandioso.

# 36 Dire al loro bambino che sono abbastanza intelligenti da fare quello che vogliono

Dicendomi che sono abbastanza intelligente da fare quello che voglio. Sembra che abbia passato la maggior parte dei miei 37 anni infastidito dal fatto di non fare quello che voglio.

# 37 Portare il loro bambino in una chiesa che era a un soffio da una setta

Portarmi in una chiesa aconfessionale, pentecostale, che era a un soffio dall'essere una setta. Sono andato da quando sono nato fino a circa 17 anni. Ci andavamo in media tre volte a settimana, due la domenica. È difficile capire tutto quello che sta succedendo quando sei così giovane. È difficile capirlo adesso.

Quando i doni dello spirito hanno iniziato a progredire e ad entrare in gioco di più durante i servizi, potevo solo mettere insieme pezzi che potevo comprendere. Di conseguenza, ho letteralmente pensato che il predicatore potesse leggermi nella mente. Di conseguenza ho fatto il possibile per stare lontano dalla vista e dalla mente, il che era facile dato che ero comunque un figlio di mezzo. Ma quando venivo tirato su per la fila di preghiera, mi sforzavo di nascondere le cose nella parte posteriore del mio cervello. Questo mi ha insegnato all'inizio come compartimentare e separare parti di me stesso e soprattutto le mie emozioni. Avrei avuto paura quando fossi lassù. Se versassi una lacrima, tutti intorno a me celebrerebbero lo spirito che agisce su di me. Piangevo perché avevo paura e non volevo essere lì.

# 38 Non comunicare abbastanza

Non comunicando con me, alla mia laurea mia madre in realtà ha detto "anche se non l'aiutiamo, ha comunque onore"

Hanno anche detto che sono solo "timido", poi ho iniziato il liceo, si è scoperto che ho sviluppato ansia sociale

Crediti immagine: WindyYeet

# 39 Prendersi cura delle cose sbagliate

Si preoccupavano, ma non delle cose giuste. Hanno preso la via più facile con me. Sono stato rimproverato ma non insegnato
. 0 comunicazione

Crediti immagine: AmyVawda

# 40 Non abbracciare abbastanza l'amor proprio

Mia madre non ha mai mostrato molto amore per se stessa quando io (25F) stavo crescendo. Ogni volta che scattavamo foto, diceva di eliminarlo perché non aveva un bell'aspetto. Parlava costantemente di essere troppo sovrappeso (quando non era nemmeno così grande) o che le sue zampe di gallina erano troppo prominenti quando sorrideva. Ho un'immagine corporea terribile e trovo difficile amare le imperfezioni di me stesso.

Mia madre è una donna bellissima con l'anima più gentile e non sentendola rendersi conto che un po' mi ha incasinato. Gli amici di famiglia e le persone della nostra comunità mi chiamavano costantemente il suo mini me crescendo per quanto le somigliavo.

Non è così male ora, ma al liceo scattavo foto con i miei amici e pensavo a tutte le cose che mia madre non trovava belle in lei e avrei trovato quelle stesse qualità in me, quindi non pensavo che lei ' mi trovi bella Avrebbe anche, ancora oggi in realtà, fare piccoli commenti sul mio peso.

Modifica: aggiunto un po' di retroscena in più

# 41 Lasciare che il loro bambino combatta le proprie battaglie

Lasciandomi combattere le mie battaglie…

(Fonte: Bored Panda)