40 persone condividono gli esempi più spaventosi della storia scritta dai vincitori

Erodoto è ampiamente accreditato come il primo storico: viaggiò attraverso l'antica Grecia e scrisse ciò che vide e le storie che ascoltò.

Lo studioso di musica classica e poeta Peter Levi ha detto che ciò che lo ha reso il primo storico serio è stata la sua combinazione di grande portata e focalizzazione precisa, così come il suo potere immaginativo come narratore e il suo razionalismo, la sua preoccupazione per la verità. Tuttavia, mentre alcuni chiamano Erodoto "Il padre della storia", altri dicono che in realtà è "Il padre delle bugie" e avrebbe potuto includere più dei fatti nei suoi racconti.

Naturalmente, gli storici accademici attuali sono più che semplici narratori. La maggior parte di loro ha sviluppato un approccio rigoroso allo studio del passato. Ma sono accurati solo quanto le loro fonti.

Nel tentativo di vedere quanto possono essere fuorvianti, l'utente di Reddit Vo_Lair ha chiesto ad altri utenti della piattaforma di condividere esempi della frase "la storia è scritta dai vincitori". E lo hanno fatto!

Continua a scorrere per controllare le risposte e i colloqui che abbiamo avuto sull'argomento con lo storico Tudor e autore di bestseller Hayley Nolan e lo storico di famiglia, autore e archivista digitale Andrew Martin .

# 1

Ogni volta che qualcuno dice "Beh, per gli standard del tempo, andava bene". Quando si parla di un'atrocità o di una pratica orribile.

Di solito significa "secondo gli standard delle persone che compiono l'atrocità".

Ad esempio, Slaves *sapeva* che la tratta degli schiavi era malvagia. Ma quando diciamo "La gente pensava che andasse bene" non contiamo gli schiavi come persone.

Le vittime della storia sono senza voce, anche se la nostra sensibilità si è evoluta nel tempo. Cerchiamo di giustificare le cose dicendo "non avrebbero potuto sapere" e quasi sempre ignoriamo un folto gruppo di persone che sicuramente sapevano.

Crediti immagine: Kenobi_01

All'inizio, potresti chiederti perché dovremmo preoccuparci di queste domande in primo luogo. Ma il passato (e la nostra relazione con esso) può insegnarci molto sul presente.

"La storia si ripete, quindi se abbiamo una vera comprensione di come si è svolta prima la storia, si spera che possiamo provare a prendere decisioni migliori in modo che non accada mai più", Hayley Nolan, il cui libro intitolato " Anne Boleyn: 500 anni di bugie " ha diventare un bestseller numero uno nella storia di Amazon, ha detto Bored Panda .

"Dal punto di vista della persona media (al contrario di un monarca o parlamentare), questo può significare riconoscere determinati comportamenti nei politici e pensare 'forse non dovrei votarli.' O vedere come è stata trattata una persona nella storia e riconoscere quegli stessi schemi, per esempio, nei media moderni su come viene trattata una celebrità e semplicemente mettere in discussione la narrativa che ci viene nutrita".

#2

Voglio dire, gli Stati Uniti hanno tecnicamente rubato le Hawaii a un governo legittimo.

Ma l'abbiamo appena normalizzato come stato.

Crediti immagine: thedrakeequator

#3

Basta guardare all'Ucraina. Se la Russia vincesse, alle persone che vivono lì verrebbe insegnato per sempre che i coraggiosi russi hanno salvato l'Ucraina dal governo nazista e dalla malvagia influenza della NATO.

Crediti immagine: ArtWrt147

Andrew Martin, che ha svolto ricerche sul suo albero genealogico negli ultimi 25 anni e ospita anche " The Family Histories Podcast ", concorda sul fatto che la storia ha così tanto da offrire a tutti noi.

"Studiare accademicamente o semplicemente consumare casualmente informazioni storiche ci consente di sapere dove siamo stati (come popolazione) prima, sia che si tratti di un fattore geografico, politico, morale o di un altro", ha detto a Bored Panda . "Con la conoscenza alle spalle, noi come nazioni e individui siamo in grado di navigare nelle nostre vite in questo momento e pianificare un percorso nel futuro senza essere sconfitti dalle stesse cose ogni volta. La storia arricchisce la nostra comprensione del mondo e il nostro posto al suo interno, e quindi avere una conoscenza della storia ci aiuta a diventare persone migliori e ottenere di più".

#4

La guerra filippino-americana. A causa della seconda guerra mondiale, gli americani furono descritti come eroi che avevano a cuore il miglior interesse delle Filippine. Ma poche persone conoscono il genocidio durante la guerra filippino-americana iniziata nel 1899. Quasi 200.000 civili sono morti, con civili che muoiono di malattie, carestie e truppe statunitensi che hanno spazzato via i villaggi.

Crediti immagine: cerulean200

#5

C'è un mucchio di storia cinese che è praticamente una speculazione perché ogni volta che un nuovo re conquistava dei posti, praticamente la prima mossa era sempre quella di bruciare tutti i record ed eliminare gli storici per stabilire il dominio.

Crediti immagine: SMG329

#6

Praticamente qualsiasi popolazione indigena che ha intralciato qualsiasi potenza coloniale. Nessun singolo paese ha il monopolio della violenza e dell'oppressione che è stata fatta in tutto il mondo con l'espansione delle potenze coloniali. TUTTI ne erano colpevoli..

Crediti immagine: crockett5

Nolan pensa che la frase "la storia è scritta dai vincitori" sia assolutamente vera. "L'ho citato nel primo capitolo della mia biografia correttiva ' Anne Bolena: 500 anni di bugie .' La storia di Anna Bolena ne è l'esempio perfetto. Come la famigerata seconda moglie del re Enrico VIII, le prove nel mio libro dimostrano che Anna Bolena era un'attivista e umanitaria che fu destituita quando voleva istituire un consiglio di governo rivale al fine di lanciare una legge sui poveri, fornendo assistenza sanitaria gratuita per il popolo inglese", ha spiegato lo storico.

"Il consigliere del re Thomas Cromwell ha incastrato Anne per adulterio e lei è stata giustiziata, mentre lui, il vincitore, ha riscritto la sua storia in modo che il mondo la conoscesse solo come un'adultera intrigante e crudele".

#7

Vanderbilt, Rockefeller, Carnegie, Astor, Mellon, Morgan, Schwab, Stanford…

Per una ragione furono chiamati baroni rapinatori. Tutte quelle scuole, sale da musica e centri comunitari sono tutte costruite sulle spalle di uomini schiacciati e prendono il nome dagli uomini che li hanno schiacciati.

Crediti immagine: ForsakenPercentage53

#8

Nessuno parlerà di cosa sta facendo la Cina a Hong Kong?

Crediti immagine: wanawaka

#9

L'influenza del Regno Unito sull'India e i 45 trilioni di dollari di materiale che hanno rubato dall'India.

Crediti immagine: Aromatic-Car-824

Martin trova anche queste parole vere, ma pensa che possano possedere anche molte sfumature. "A volte non c'è un consenso su chi siano 'i vincitori'", ha detto.

"Ad esempio, un paese che va in guerra con un altro può sembrare avere un vincitore, ma spesso si scopre che entrambi affermano di aver vinto attraverso i media o la letteratura pubblicata del loro paese. Molta storia è stata scritta e pubblicata anche da uomini bianchi – consentendo di rappresentare una visione molto patriarcale o incredibilmente parziale di quella che ritenevano essere la vita quotidiana, così come alcuni eventi veramente orribili.Lo puoi vedere nei resoconti storici del colonialismo e della schiavitù in tutto il mondo, e le ombre di quelli sono ancora presenti oggi. Purtroppo, questo sta appena iniziando a cambiare, poiché gli storici moderni reinterpretano le prove e consentono ad altri storici di culture diverse di contribuire a questi resoconti", ha detto Martin.

# 10

La guerra del Vietnam. L'America non ha vinto, ma siamo sicuri che come cazzo abbiamo detto a tutti che l'abbiamo fatto. E sorvolava i crimini contro l'umanità.

Crediti immagine: Zonerdrone

# 11

Sorpreso di vedere nessuno menzionare le stragi di Cesare durante le guerre galliche. Ha deliberatamente preso di mira alcune tribù galliche per farle cessare di esistere, il che è addirittura un genocidio. Quasi ogni volta che sento qualcuno parlare delle guerre galliche, lo vedo da una parte e dall'altra allineandosi alla guerra civile che ne è seguita o è una lotta eroica da entrambe le parti. I Galli stanno cercando di rimanere liberi mentre Roma sta cercando di espandersi e civilizzare.
Quasi ogni volta che ne leggo le atrocità vengono omesse, cosa che trovo davvero brutta.

Crediti immagine: Thubbe42

# 12

Come nessuno si preoccupa delle migliaia di bambini nativi americani che sono stati portati via dal governo canadese fino al 1998

Crediti immagine: ZunoJ

# 13

La civiltà cartaginese esiste da oltre 600 anni. Controllavano gran parte del Nord Africa, della Spagna, delle isole del Mediterraneo e avevano reti commerciali in tutto il Mediterraneo e persino esploravano la costa africana. Erano abbastanza potenti da portare Roma sull'orlo della sconfitta in due guerre enormi.

I romani vinsero e, di conseguenza, non esiste una sola fonte primaria cartaginese.

Crediti immagine: Demon T5544

Nolan ha sottolineato che gli storici, nella loro ricerca della verità, devono lasciar andare qualsiasi pregiudizio preconcetto che potrebbero avere. Qualunque cosa tu stia ricercando, devi guardare la persona, l'evento o il periodo senza ignorare alcuna ricerca solo perché non è in linea con le tue opinioni e sentimenti.

"Il mio libro non ha mai voluto dipingere Anna Bolena come una martire innocente, e c'è un intero capitolo dedicato alle decisioni discutibili che ha preso nella vita", ha detto Nolan. "Allo stesso modo, i libri di storia, o anche i film storici, poiché è così che la maggior parte consuma la propria storia in questi giorni, dovrebbero sempre sforzarsi di presentare una visione equilibrata di un evento, paese o persona".

"Sì, è scomodo affrontare alcune di queste verità, in particolare se si tratta della nostra stessa storia, ma se vogliamo imparare dal passato, dobbiamo prima sapere cosa è successo veramente", ha detto lo storico.

# 14

Il cristianesimo è la religione più popolare sulla Terra ed è vista come la religione dell'amore, tutto perché gli europei erano davvero bravi nel genocidio mille anni fa.

# 15

A nessuno importa dei massacri in Africa del Belgio e del re Leopoldo. Quando ho letto le storie mi sono venuti i brividi assoluti. È assolutamente oltraggioso e incredibile che alcuni siano consapevoli di tali atrocità.

I massacri croati contro la popolazione serba durante la seconda guerra mondiale con l'aiuto dei nazisti.

I massacri greci nel sud dell'Albania nel 1940-46.

#16

Il genocidio del Kirghizistan. Nel 1916, quando le famiglie kirghise del nord (stanche dell'oppressione) si rifiutarono di unirsi all'esercito russo durante la prima guerra mondiale, i soldati russi massacrarono circa il 30% della popolazione delle tribù del nord. Ora la presentano come una rivolta, avvenuta a causa delle spie tedesco-turche.

Crediti immagine: sultana_of_jazz

#17

Sapevo che quando ho visto questo thread sarebbero venute fuori cose del genere. Sono un giapponese e non difenderei mai nessuna delle cose orribili che il Giappone ha fatto in passato.

Ma vorrei difendere la maggioranza dei nostri cittadini che sono malati e stanchi del governo fascista revisionista in cui siamo attualmente bloccati. Sentivo di essere così stufo di cui me ne sono andato. Se sai qualcosa sulla politica giapponese, sai che l'attuale partito non ha un serio partito contendente e non lo ha da un po'. I boomer razzisti si radunano attorno al partito "non è mai successo niente di male", mentre il resto di noi non può radunarsi attorno a una minaccia credibile.

Ero un adolescente quando ho imparato cosa faceva veramente il nostro paese, ed è stato orribile. Vorrei poter fare di più che pubblicare un commento su reddit, mi dispiace non so più cosa dire.

Crediti immagine: toastybunbun

Detto questo, è ancora difficile individuare le fonti in cui è possibile cercare dati storici senza doversi preoccupare della loro legittimità. "Questo è così difficile… perché anche la letteratura accademica non è immune da pregiudizi", ha detto Nolan. "Il problema principale con la manipolazione della storia di solito non sono i fatti inclusi, a maggior ragione le prove che sono strategicamente omesse".

"È davvero un campo minato sapere di chi fidarsi e condivido la frustrazione dei lettori! Penso che avere un sano livello di scetticismo aiuti. Se qualcuno viene promosso come tutto buono o tutto cattivo, o se la colpa è convenientemente accumulata interamente su una persona, quindi sii consapevole che potrebbe esserci dell'altro in quella storia".

Lo storico ritiene che ciò si estenda anche alle notizie moderne. "Metti in discussione ciò che ti viene detto; il buono e il cattivo, controlla le fonti elencate nei libri di storia; se le prove elencate sono vaghe o non ci sono affatto, allora forse prendilo con le pinze", ha detto. "Ma penso che la nostra generazione sia molto più consapevole della propaganda ora, il che è fantastico perché renderà più difficile essere ingannati. Quindi fidati del tuo istinto quando qualcosa non suona vero e leggi il più ampiamente possibile su un argomento in per formarti la tua opinione”.

Alla fine della giornata, poiché il passato non è direttamente osservabile e non è ripetibile, la storia può solo fare ipotesi plausibili su ciò che è successo.

#18

Non proprio spaventoso, ma ho sempre trovato interessante che la parola "barbari" sia usata in modo così negativo. Significa semplicemente persone di lingua e cultura diverse. Ma se sei tu a scrivere la storia, assume una connotazione molto negativa

Crediti immagine: -The-Oracle-

# 19

Nel Regno Unito, non viene insegnato che la carestia in Irlanda sia stata un genocidio commesso dalla Gran Bretagna. La nostra popolazione non si è ancora ripresa.

https://en.wikipedia.org/wiki/Sir_Charles_Trevelyan,_1st_Baronet#Role_in_the_Irish_Famine

Crediti immagine: d3pd

# 20

Fino a tempi relativamente recenti, la massa r*pe delle donne tedesche da parte dei soldati sovietici. Hanno rapito chiunque avesse una vagina, compresi i prigionieri liberati, le ragazze e le donne anziane.

Crediti immagine: amerkanische_Frosch

#21

Si noti che tutto ciò che le persone stanno sottolineando è ben documentato.

"alla gente non interessa" non è la stessa cosa che la storia viene cancellata.

È una cosa senza senso la gente dice. Abbiamo MOLTE registrazioni di persone che hanno perso i conflitti. "La storia è scritta dall'alfabetizzato" è un'affermazione più appropriata.

Se la storia fosse stata scritta solo dai vincitori avremmo un contesto storico pari a zero per gli ebrei, anche esistenti.

Crediti immagine: Time_Card_4095

#22

Praticamente qualsiasi cosa sulle Americhe precolombiane. Voglio dire, è migliorato un po' negli ultimi anni, ma la maggior parte delle persone ancora non capisce quanto è stato perso. Ancora oggi, si parla spesso di "nativi americani" come di una singolare cultura di persone che "vivevano della terra" e non avevano tecnologia o città, quando in realtà c'erano tante culture con tante variazioni tra loro quante ce ne sono tra Norvegia e Botswana. Gli europei non solo hanno commesso un genocidio quando sono arrivati ​​nelle Americhe, hanno commesso centinaia di genocidi.

Mentre le persone "civili" dell'Europa occidentale scaricavano i loro vasi da notte fuori dalle finestre sulla strada e bevevano birra perché la loro acqua era troppo sporca, i Maya usavano sistemi idraulici pressurizzati per distribuire l'acqua e gestire le acque reflue. Mentre gli europei stavano morendo di malattie orribili dovute al fatto di vivere di carne, grano e birra contaminati, numerose culture delle Americhe utilizzavano pratiche agricole altamente avanzate come la rotazione delle colture, complessi sistemi di irrigazione, coltivazione, controllo dei parassiti e molte altre tecniche per dar loro cucine ricche e diverse. Molti degli alimenti che oggi diamo per scontati sono stati accuratamente allevati da piante non commestibili, spesso velenose. Immagina il cibo italiano o spagnolo senza pomodori. Immagina il cibo americano moderno senza mais e fagioli. Immagina il cibo di qualsiasi cultura occidentale senza patate. Immagina un mondo senza cioccolato. Tutti questi e molti altri sono stati coltivati ​​da piante per lo più non commestibili da persone nelle Americhe precolombiane.

Potrei continuare: ci sono davvero infiniti esempi di agricoltura, ingegneria, pianificazione urbana, architettura, arte e scienza nelle Americhe precolombiane che hanno superato di gran lunga le loro controparti europee. Tuttavia, l'Europa ha deciso di puntare tutto sulla tecnologia militare, così com'era indietro, sono stati in grado di farsi strada con la forza bruta attraverso le Americhe e battere le culture molto più civilizzate che hanno incontrato fino alla sottomissione e riscrivere la storia per rendere tutti quelli centinaia di culture suonano come un grande gruppo di selvaggi stupidi.

# 23

Come la Spagna ha sempre affermato di aver conquistato le Americhe uccidendo e combattendo milioni di nativi americani.
Non l'hanno fatto. La maggior parte è morta di malattia, ma hanno giocato la carta dell'esercito tosto per alcuni decenni.

Per gli standard odierni sarebbe imbarazzante raccontare quanto hai svolto un buon lavoro di genocidio.

Crediti immagine: SnooComics8268

#24

Il Trattato di Versailles (o come la guerra per porre fine a tutte le guerre non ha posto fine a nessuna guerra a causa della FRANCIA e anche del Regno Unito)

* L'Italia non è stata invitata, non è stata data la terra promessa.
* Gli arabi (sai quelli che combatterono al fianco di Lawrence) non ottennero l'indipendenza che era stata loro promessa.
* La Germania ha ricevuto una punizione troppo violenta (chiesta dalla Francia) che ha causato la miseria degli anni '20 in Germania e ha portato sai chi al potere.

Sono francese e non mi è stato insegnato tutto questo a scuola, ho dovuto cercare dopo.

Crediti immagine: GrinkOf

#25

Ecco un esempio più recente:

L'America è arrivata in Vietnam, Iraq e Afghanistan con affermazioni false e/o infondate e ha condotto guerre lunghe e brutali semplicemente per soddisfare il proprio ego politico, uccidendo intenzionalmente migliaia o addirittura milioni di civili nel processo, pur sapendo benissimo che l'avrebbero fatto' t avere successo a lungo termine. Ma gli americani hanno tenuto tutto zitto e ora è proprio come "sì, l'abbiamo fatto" senza riconoscere quanto fosse terribile

…E poi la Russia ha fatto la stessa identica cosa con l'Ucraina. Ora la Russia è vista come una minaccia malvagia, sadica e un'enorme minaccia alla pace globale. Che sono sicuramente. Ma l'America ha un sacco di sangue sulle proprie mani

#26

Massacro di Nanchino

Le azioni del Giappone durante la guerra furono brutali e atroci.

Crediti immagine: lordlucifer stesso

#27

Israele moderno. Voglio dire, non sostengo lo sfollamento di nessuno, ma chiaramente l'attuale regime sta facendo tutto il possibile per fabbricare una narrazione storica che non li dipinga per gli oppressori che chiaramente sono.

#28

Gli spagnoli conquistano gli Aztechi (ei Maya). La storia attraverso gli occhi degli spagnoli dipinge gli Aztechi come questi pagani orribili e sporchi che praticavano il cannibalismo. Descrivono anche i Maya come se fossero allo stesso modo. Tuttavia, nel tempo abbiamo scoperto che sebbene gli aztechi praticassero il cannibalismo e sacrificassero la propria gente, erano anche persone molto pulite che praticavano l'igiene di routine e avevano persino un sistema scolastico per i loro figli. I Maya avevano intere biblioteche che includevano quantità incalcolabili di conoscenze matematiche. Erano anche maestri astronomi che scoprirono cose sull'universo di cui gli europei non avevano idea per almeno diverse centinaia di anni. Ma gli spagnoli hanno distrutto tutto questo e non hanno detto nulla al resto del mondo di queste grandi cose.

Crediti immagine: Locuniv

#29

Durante la prima guerra mondiale, sebbene la Persia (ora Iran) insistesse sul fatto di non voler schierarsi con nessun paese durante la guerra, nel novembre 1915 fu comunque invasa dalla Gran Bretagna e dalla Russia.

Una delle prime cose che fece la Gran Bretagna fu quella di rilevare il deposito di grano del paese, con conseguente moltiplicazione del prezzo del grano per i persiani. Non solo, il trasporto delle merci divenne difficile perche' le strade erano sotto il controllo della Russia. Quindi, puoi immaginare quanto sia diventato difficile per le persone mettere le mani sui cereali e subito dopo si verificò una massiccia carestia in tutto il paese. La carestia portò allo scoppio di peste, tifo, ecc.

Per farla breve, ancora oggi il numero totale dei decessi rimane incerto, ma alcuni storici hanno suggerito che si tratti di qualcosa tra 2 e 3 milioni di persone, nell'arco di due anni. Alcuni ricercatori hanno persino fatto affermazioni audaci e presumono che il numero sia compreso tra 8 e 10 milioni. chi lo sa? Il vincitore non sembrava preoccuparsi della situazione.

Fonte: La grande carestia e il genocidio in Iran di Mohammad Gholi Majd. Roba straziante.

Crediti immagine: David_Fade

#30

il genocidio armeno. i paesi lo negano solo per mantenere un buon rapporto con la Turchia
Fanculo loro.

#31

Aborigeni, la generazione rubata.

#32

Dopo la guerra del Paraguay, non c'erano più perdenti per scrivere la storia… Immagino che Brasile, Uruguay e Argentina fossero ciò che restava.

Crediti immagine: Much_Committee_9355

#33

La storia scritta dai "vincitori" significa che alcune cose vengono cancellate e intenzionalmente tenute nascoste da noi.

Roanoke: le persone che "scomparvero senza lasciare traccia" andarono effettivamente a vivere con i nativi, ma quella gentilezza è stata cancellata dalla storia, quindi nessuno ci avrebbe pensato due volte prima di massacrare i nativi.

MKultra, che è stato etichettato dal governo come una grande teoria del complotto fino a quando non hanno dovuto rilasciare i documenti. La CIA ha ucciso Frank Olson, ha sprecato milioni per un microfono e ha rilasciato droghe mortali al pubblico.

Il terzo genere, dai nativi americani, ai greci (che avevano persino un dio non binario) la storia dell'esistenza di un terzo genere e la fluidità dell'espressione di genere, è stata soppressa e cancellata (e ci comportiamo come se una novità inventata dai millennial)

#34

“Giorno di Colombo”

#35

Penso che sia più difficile trovare esempi nella storia moderna perché ci sono molti casi in cui i vincitori controllano la narrazione, ma non è più così facile silenziare completamente o cancellare interpretazioni alternative.

Tuttavia, vengono in mente due esempi americani in cui la maggior parte delle persone (almeno non storici) si sbaglia. Nella riduzione in schiavitù degli africani e nel genocidio dei nativi americani, non è vero che tutti quei primi americani avevano un punto cieco morale, ma ora lo sappiamo meglio. Piuttosto, quelle erano questioni controverse all'epoca e molte persone si opposero alla schiavitù e al genocidio dei nativi americani nel corso della storia dell'America.

Ad esempio, ci sono stati sacerdoti che si sono opposti alla schiavitù per motivi morali fin dall'inizio. Più tardi, ovunque non ci fosse già una classe dirigente radicata che faceva affidamento sulla schiavitù per la propria ricchezza, quaccheri, metodisti, battisti, altri cristiani sinceri e altri che credevano in "tutti gli uomini sono creati uguali" hanno combattuto duramente e sono riusciti con successo a bandire la schiavitù all'inizio, ad esempio, in Pennsylvania.

Poi c'era Andrew Jackson, chiaramente il Trump della sua età, che correva su una piattaforma popolare di non onorare i trattati esistenti con i nativi americani, ma invece di ucciderli e trasferirli con la forza e rubare ("conquistare") le loro terre rimanenti per i suoi elettori. Se non fosse per Jackson, gli Stati Uniti sarebbero più piccoli, ma avrebbero meno sangue sulle mani. E se non fosse stato per gli sforzi degli attivisti anti-schiavitù, che esistevano molto prima della guerra civile, avrebbe molto di più.

#36

MacArthur copre le atrocità dell'Unità 731 in modo che gli Stati Uniti possano ottenere i risultati dei loro esperimenti chimici e biologici su prigionieri di guerra e indesiderabili.

Il Giappone voleva che svanisse e così anche gli Stati Uniti ed è quello che è successo. Gli è stata data l'immunità. Nessuno ha pagato per quei crimini nell'est. MacArthur ha costretto tutti nel Pacifico a firmare accordi di non divulgazione prima di essere rilasciato dal servizio. Nessuno poteva parlare di quello che è successo nel Pacifico.

Il primo marito di mia madre era un prigioniero di guerra nel Pacifico. Quando è tornato ha iniziato a raccontare quello che era successo e le autorità lo hanno prelevato e portato via e non le hanno detto nulla. Erano cattolici e lei ha dovuto annullare il matrimonio perché l'unica cosa che le hanno detto è che non tornerà presto.

Crediti immagine: RCragwall

#37

WW1. La Germania in particolare è sempre vista come i cattivi e nei film western come Wonder Woman, ad esempio, è particolarmente vero. Ma in verità la guerra era molto, molto più complessa di quella e quindi non c'era un "buono contro cattivo" chiaramente definito come la seconda guerra mondiale.

Crediti immagine: Pow67

#38

Il genocidio in Bangladesh causato dai generali fascisti dell'esercito pakistano nel 1971. È il motivo per cui le relazioni tra Pakistan e Bangladesh sono pessime. 3.000.000 di bengalesi sono stati uccisi e 300.000 sono stati violentati.

#39

Robespierre, una delle figure principali della rivoluzione francese è stato fatto fuori da un avversario politico, hanno cercato di cancellare il suo nome dalla storia, lo hanno accusato di tutte le uccisioni durante il Terrore (3 anni in cui molte persone sono state uccise per paura di un ritorno della royalty), hanno persino usato il corpo di un uomo molto brutto per far credere a ppl che fosse lui (ppl pensa ancora che sia lui tranne lo storico) e in pratica ora è visto come un mostro da alcuni ppl

Crediti immagine: Agitated-Zebra-1764

#40

Che non c'è nessun divieto sui simboli comunisti come c'è sui simboli nazisti.

Nell'Europa orientale difficilmente troverai una famiglia che non sia stata toccata dai tempi della guerra sovietica. La mia bisnonna è sopravvissuta al gulag e ha dovuto vedere il simbolo dei suoi oppressori ogni anno il 9 maggio quando le minoranze russe molto pubblicamente (e ubriache) hanno celebrato la loro vittoria ed erano sconvolte dal fatto che i nativi non condividessero l'entusiasmo.

(Fonte: Bored Panda)