37 storie di bambini che inseguono i loro genitori con cose agghiaccianti dalle loro “vite passate” condivise in questo gruppo online

Crescere i bambini non è solo stimolante, gratificante e divertente. Oltre a tutti gli ostacoli e le difficoltà che i genitori incontrano durante il viaggio crescendo i piccoli, si assicurano che i genitori abbiano abbastanza cose di cui ridere. A volte non è chiaro se gli adulti debbano ridere o dare di matto per le cose che dicono i loro figli. Soprattutto quando si tratta di bambini dai 3 ai 4 anni che parlano di eventi ed esperienze bizzarri che possono essere facilmente interpretati come scorci della loro "vita passata".

L'utente di Reddit TapiocaTuesday ha chiesto ai membri della comunità di condividere il ricordo della "vita passata" più spaventoso che i loro figli abbiano mai ricordato. E le storie si riversavano a migliaia. Abbiamo scelto alcuni dei più strani, quindi facci sapere cosa ne pensi e condividi il tuo!

Maggiori informazioni: Reddit

# 1

Il mio figlio di mezzo era solito parlare di avere una madre diversa prima di me. Diceva che era bionda e sembrava carina ma non era carina. Lo sollevava a caso e si emozionava un po 'solo quando mi diceva che quando era con lei non era mai cresciuto. Ha detto che questa volta mi ha scelto per essere sua madre perché lo avrei lasciato crescere e invecchiare. Quando diceva l'ultima parte era come se cercasse rassicurazione. Mi chiedeva "giusto, mamma? Posso crescere questa volta? " Davvero mi ha fottuto a volte.

Crediti immagine: Sleepybear1314

I bambini tendono a dire molte cose, ma alcune di loro possono davvero sollevare i peli sul tuo corpo. TapiocaTuesday ha chiesto "Genitori, quale inquietante ricordo di 'vita passata' ha pronunciato vostro figlio?" e ha ricevuto oltre 13.000 commenti: qualsiasi cosa, dal lavoro che hanno fatto prima di morire, all'avere "altre madri", al vivere in paesi stranieri e alla coltivazione del riso. Il dottor Jim Tucker , direttore degli studi percettivi presso l'Università della Virginia, si è concentrato sui casi di bambini piccoli che ricordano vite precedenti. Ha pubblicato un libro sull'argomento e afferma che i bambini tra i 2 ei 5 anni tendono a parlare di ricordi di una vita precedente che affermano di aver vissuto. Consiglia ai genitori di non chiedere loro ulteriori informazioni né di impedire loro di dire cose. E mentre gli studi vengono effettuati, i bambini continuano comunque a spaventare i loro genitori. Se stai cercando storie più bizzarre, dai un'occhiata ad alcune cose inspiegabili che accadono a persone che non sono riuscite a spiegare.

# 2

Mio figlio ha detto una volta: "Mamma, quando ero grande e tu eri piccola, ricordo quando ballavamo in cucina".

L'unica persona con cui ballavo in cucina da bambino era mio nonno.

Crediti immagine: KLWK

# 3

Non credo nel paranormale. Sono un ragazzo abbastanza ragionevole. Ho una laurea in scienze e assistenza sanitaria e sono piuttosto con i piedi per terra. Ma fin da bambino, ho avuto un ricordo di me che barcollavo fuori dalla porta sul retro di un club, non riuscivo a trattenermi (né davvero ubriaco né drogato) e sono scivolato giù per le scale, ho sbattuto la testa nel vicolo e sono morto . Avevo circa 19 anni, ero magro, avevo lunghi capelli biondi, indossavo una giacca di pelle rosso-marrone. Ricordo le insegne al neon, le scale, la porta da cui sono uscito, persino l'interno. Posso dipingere perfettamente il quadro se avessi talento nell'arte.

COMUNQUE! Quindi 2 anni fa, ho fatto un viaggio di piacere a Budapest, e mentre esploravo i pub in rovina con mia moglie. HO TROVATO IL FU * KING ALLEY! È stato divertente perché ho fatto notare a mia moglie prima, quando siamo arrivati, che ho sentito qualcosa di Budapest che sembrava "a casa" e familiare e mi sentivo stranamente troppo a mio agio lì, come se non avrei mai potuto andarmene.

Ci penso abbastanza spesso.

Crediti immagine: DrPirate42

# 4

Ho avuto un fratello morto per cancro al cervello. All'epoca avevamo un gatto che era un calicò e sapevamo che stava combattendo contro qualcosa. Era davvero cattiva con la maggior parte delle persone, ma con lui era gentile. Le avrebbe afferrato le zampe e lei avrebbe lasciato che accadesse. Ebbene, circa tre anni dopo la sua morte i miei genitori hanno avuto un altro figlio. Un altro ragazzo. Aveva circa tre anni quando raccontò ai miei genitori del gatto bianco, marrone e nero che gli lasciava afferrare le zampe. Era morta circa un anno prima che lui nascesse.

Crediti immagine: rocker_nerd

# 5

Mia figlia di 5 anni mi ha detto: “Sono stata nella tua pancia due volte, mamma. La prima volta che sono morto prima di uscire … ma sono tornato. "

Ho perso la mia prima gravidanza 8 mesi prima di rimanere incinta di nuovo. Non le è mai stato detto. Non so cosa fosse ma … è quello che è successo.

Crediti immagine: Impius_Operandi

# 6

Mia figlia, quando aveva 3 anni, parlava sempre della sua amica immaginaria. Ha detto che era grande e divertente e ha passato molto tempo a giocare con lei. Un giorno stavo scannerizzando vecchie foto e avevo una foto di mio padre sulla mia scrivania e lei disse: "ehi, come hai fatto a ottenere una foto se il mio amico?"

Immediatamente ho avuto i brividi lungo la schiena. Mio padre è morto in casa circa 15 anni prima e lei suonava in una stanza che era il suo ufficio.

Le ho cautamente chiesto di raccontarmi di più sul suo amico, e senza esitare mi ha detto che parlava in modo divertente. I brividi mi hanno fermato di colpo perché papà era un australiano che non ha mai perso il suo accento.

Crediti immagine: nanakarobiyaoki

# 7

Stavo guardando un vecchio video di un batterista jazz che suonava un assolo. Non avevo idea di chi fosse ma era davvero bravo. Mia figlia, probabilmente di tre anni, mi ha guardato alle spalle per un minuto prima di dire "Suonavo la batteria in quel modo quando ero un uomo".

Crediti immagine: d0gf15h

# 8

Non io ma una sorellina di amici. Tutta la famiglia era fuori a cena in un ristorante di un villaggio sciistico dove di recente hanno acquistato un cottage vicino. La sorellina dei miei amici non appena sono entrati ha detto: “Conosco questo posto. Mia madre e io dipingevamo qui ". A cui sua madre ha risposto "Non siamo mai stati qui prima, cosa vuoi dire?" lei ha risposto con "No. Mia madre di prima. Abbiamo usato per dipingere qui tutto il tempo. " La famiglia era ovviamente un po 'fuori di testa, ma non ci ha pensato molto perché era piuttosto giovane e hanno pensato che stavano solo scherzando. Più tardi, però, quando ha parlato con la cameriera, la bambina ha nuovamente accennato categoricamente come dipingeva lì e la cameriera ha rivelato che in realtà era uno studio d'arte per molti anni nel 1900 ma era stata trasformata all'inizio degli anni 2000 in un ristorante. Inutile dire che l'intero tavolo, cameriera inclusa, ha avuto la pelle d'oca ed era a corto di parole.

Crediti immagine: Cut-It-

# 9

Quando avevo 4 anni io e i miei genitori siamo andati alla fattoria delle mie zie. Il vento ha iniziato a salire e ho guardato di nuovo i miei genitori e ho detto “devo legare la balla di fieno al vento. È così che è morto David ".

Fino ad oggi nessuno sa chi sia David.

Crediti immagine: PryzeTheBest

# 10

Mia sorella minore, quando aveva 3 anni, ha iniziato a parlare con mia madre di "Quando ero una ragazza grande e tu eri una bambina". Ha detto di essere andata al matrimonio dei miei genitori. Ha descritto fisicamente il suo vecchio io e mia madre dice che suonava come la nonna di mia madre Grace.

Mia sorella ha parlato anche della casa "verde" in cui viveva alla fine di una strada sterrata e del fatto che sua madre (la bisnonna di mia madre Matilda), è morta per un morso di serpente, mentre vivevano lì. Ha descritto il serpente come "carino" e con la descrizione completa mia madre pensa che stesse descrivendo una testa di rame. Ora vivevamo nel nord del Nebraska (senza teste di rame) e Matilda morì nel sud-est dell'Oklahoma (regione di teste di rame). Mia sorella disse di aver ucciso il serpente con una zappa.

Queste discussioni avvenivano sempre prima di coricarsi. Un giorno stavamo mettendo in giardino e mio padre era seduto e stava affilando la zappa con una lima e mia sorella gli disse che stava sbagliando. Le disse di mostrargli come farlo. Mise le mani sulle sue e le mise nella posizione corretta, e più tardi lui disse che aveva ragione, che stava sbagliando.

Per quelli di voi interessati alle tempistiche. Questo sarebbe accaduto nel 1980, la nonna Grace di mia madre morì nel 1968 e la sua bisnonna Matilda morì nel 1902. Inoltre, non sappiamo se il morso di serpente sia stata la causa della morte della sua bisnonna Matilda. Avevo 15 anni all'epoca in cui si svolgevano queste piccole discussioni notturne, quindi le ricordo abbastanza bene. Probabilmente ha raccontato queste cose a fasi alterne per circa 6 mesi e per le 4 avrebbe detto "Sono stanca di parlarne".

Non sono un grande scrittore, quindi spero che questo non sia troppo confuso.

Crediti immagine: runs_like_a_weezel

# 11

Guardavo mio nipote quando aveva circa 3 o 4 anni. Un giorno era a casa mia e indicava una calamita dell'Arizona: aveva un'immagine del deserto con formazioni rocciose. Kid lo indicò e chiese dove fosse. Ha detto che viveva da "rocce rosse come quella con la sua prima famiglia" che aveva tutti i capelli lisci e scuri (i suoi sono biondi e ricci … ora) e che aveva una mamma e un papà e aveva avuto un fratello finché non è andato troppo lontano nel deserto troppo vicino al buio e non è stato mangiato da "non cani, non lupi ma più piccoli". Ho detto "coyote"? E in un certo senso ha pronunciato la parola e ha detto, "oh, è così che li chiami". Poi era triste e non voleva più parlarne così abbiamo pranzato e quella è stata la prima e l'ultima volta che ne ha parlato.

Crediti immagine: auntiepink

# 12

Il mio fratellino quando era piccolo (tipo tre o quattro) diceva che era nella giungla a salvare animali e un giorno dovette decidere se sarebbe rimasto con gli animali o sarebbe venuto a vivere con noi. Ha scelto noi, ma ha ricordato a mia madre che non poteva restare per sempre. Solo per un po '.

È morto lo scorso gennaio a 26 anni.

Crediti immagine:

# 13

Quando mia figlia aveva 4 anni ha detto che era mia nonna. Cosa che mi piacerebbe credere che sia vero perché quando ero incinta di lei sognavo spesso mia nonna.

Crediti immagine: cflores156

# 14

Il mio fratellino ha detto quando aveva 3 o 4 anni: Quando ero adulto, sono andato in guerra e non sono più tornato.

Crediti immagine: TheOgMark

# 15

Stavo guidando la mia famiglia attraverso lo stato per farle visita. Alla radio è apparso uno spot pubblicitario su Las Vegas e ho iniziato a cantare "Vivaaaaaa Las Vegas" nella mia migliore imitazione di Elvis. Mio figlio aveva circa 3-4 anni e dice: “Non mi piace Las Vegas. Ho perso la mia vita e un sacco di soldi lì. " Sua madre e io ci siamo scambiati un'occhiata come "WTF?" Non ha mai detto nient'altro al riguardo.

Crediti immagine: Skyhornet

# 16

Quando mio figlio aveva 4 anni eravamo passati davanti a un cimitero. Mi ha chiesto se ricordavo quando morì e fu sepolto. Ho detto di no e gli ho chiesto cosa intendesse dicendo questo. Ha detto che era morto, è stato seppellito in un cimitero ed è allora che ha iniziato a crescere nella mia pancia. I peli sulla parte posteriore del collo si sono rizzati quando ha detto questo. Non ricorda di averlo detto.

Crediti immagine: Jesader22

# 17

La mia collega ha un figlio che, quando aveva circa 3 anni, le disse che coltivava riso e viveva in un luogo dove si incontravano due fiumi. Riuscì a dare un nome ai fiumi e lei lo individuò su una mappa dell'Asia orientale. Abbastanza selvaggio.

Crediti immagine: occhi sbucciati

# 18

Nessuno dei miei lo ha fatto, ma prima della pandemia stavo guardando i miei amici di tre anni per lei e lui ha visto una grande nave militare e ha avuto questo tipo di sguardo lontano e ha detto "Ricordo quando la mia barca è affondata. C'erano così tanti squali. " Ho detto cosa? Sbatté le palpebre, disse cosa, e poi iniziò a fare domande sulla barca. Ne ho parlato alla mia amica e lei ha detto "sì, a volte lo fa".

Crediti immagine: Planksgonemad

# 19

Quando aveva circa 4 anni, mio ​​nipote parlava del suo lavoro alla fabbrica di ghiaccio. Un giorno stava parlando del suo capo "Farvo" e il giorno in cui ha lasciato. Gli ho chiesto perché ha smesso e lui si è rivolto a me e mi ha detto con una certa passione: "Ti dirò perché ho smesso! Mi hanno fatto lavorare 15 giorni di fila senza sosta e ne ho avuto abbastanza!" Era strano sentire tutta quella giusta rabbia che proveniva da quel ragazzino.

Crediti immagine: mmartinez59

# 20

Il mio figlio di mezzo (5) prende il nome dal nonno di mia moglie.

L'ha guardata solo un paio di settimane fa e ha detto "Mi ricordo quando eri piccolo e ti sedevi sulle mie ginocchia".

Una volta ha anche guardato negli occhi di mia suocera (a 3-4 anni), le ha accarezzato la guancia e ha detto "figlia mia".

Crediti immagine: Banksy0726

# 21

Quando nostro figlio aveva forse 3 o 4 anni ha descritto la sua vita da ballerina sul palco – dalle luci, alla musica, agli applausi. Le sue parole successive mi gelarono fino alle ossa "Ero a una festa su una barca, e sono caduto in acqua, poi POOF ero qui". Gli ho chiesto di raccontare la storia quando suo padre è tornato da un viaggio di lavoro un paio di settimane dopo, ed era identica. Ma dopo non ne abbiamo mai più discusso. Non volevo andarci.

Crediti immagine: Electronic_Speech563

# 22

Quando avevo 3 anni raccontavo a mia madre storie sulla mia altra famiglia ogni sera prima di andare a letto. I fratelli che avevo e anche il cane. Un giorno mi ha portato al bersaglio e le ho detto che volevo biancheria intima da ragazza grande e lei ha detto che me le avrebbe comprate e che avrei potuto indossarle quando fossi stato addestrato al vasino. Le ho detto che l'altra mia famiglia mi aveva già addestrato al vasino così posso iniziare a indossarli ora. Li ho messi quel giorno e da allora non ho più avuto incidenti. Non mi ha mai addestrato al vasino ed è rimasta scioccata.

Crediti immagine: rougeonreddit

# 23

Mia figlia mi ha chiesto: "Ricorda il mio cappello stravagante", e quando ho detto di no, ha detto: "Sì, prima di morire lavoravo in banca. Ho risparmiato i miei soldi e ho comprato un cappello in una scatola rotonda. Ero sull'autobus e un uomo ci si è quasi seduto sopra. Poi l'autobus si è schiantato e io sono morto. " Aveva circa tre anni ed era totalmente disinvolta.

Editing per chiarezza: mia figlia conosceva decisamente le cappelliere; le piacevano molto i musical, uno dei quali era Easter Parade, un film in cui i cappelli fantasiosi erano un grosso problema. Dopo la morte di mia madre ha attraversato una fase in cui si è veramente interessata alla morte, quindi penso che sia da lì che sia venuto l'incidente dell'autobus. A quel tempo, stavamo parlando molto della morte e del morire e dell'idea che gli incidenti possono uccidere una persona e di quanto sia spaventoso. Personalmente penso che i bambini dicano cose strane perché non sono ancora completamente cablati, mentalmente: secondo quanto riferito, parlavo con un orsacchiotto che viveva in un armadietto all'incirca alla stessa età, e si sedeva lì felicemente a chiacchierare davanti a una porta aperta per anni .

Crediti immagine: Raspberry_Sweaty

# 24

Quando mio nipote aveva circa 3 o 4 anni, mia sorella disse che stava facendo i capricci in macchina mentre era seduto sul suo seggiolino e le gridò a caso "Ho aspettato 100 anni per nascere!".

Crediti immagine: Kurichan28

# 25

Mio figlio aveva 3 anni all'epoca.

Prima di andare a dormire ha detto "mamma, una volta i cattivi mi hanno preso e mi hanno portato con la loro macchina".

E ho detto cosa?

E ha continuato a raccontarmi una storia sull'essere rinchiuso in una stanza, aveva fame e non l'ho trovato. I cattivi sono scappati e lui non è mai uscito.

Quella merda mi ha spaventato così tanto che ancora ne vado fuori di testa. L'ho tenuto così bene quella notte.

Crediti immagine: FlightlessBird0987

# 26

Il mio fratellino è nato subito dopo l'11 settembre. Quando era un bambino una volta, ha continuato a parlare di come lavorava in un edificio alto e indossava giacca e cravatta. Ha fatto impazzire il mio genitore.

Crediti immagine: qazwsx127

# 27

Mio nipote, circa 2 o 3 anni, parlava della sua "altra mamma" e poi sembrava confuso quando gli chiedevi di elaborare. "Non è qui adesso".

Crediti immagine: jlt131

# 28

I miei genitori non usano reddit quindi risponderò a questo per loro. Penso che avessi 3 anni giocando con un cavatappi quando ho esclamato che "ne avevo uno quando avevo i capelli neri" (sono biondo). I miei genitori hanno detto che mi hanno chiesto cosa fosse e io ho risposto che è usato per aprire il vino. Li ha fatti impazzire.

Crediti immagine: Shooot_Me

# 29

Secondo mio padre, quando avevo circa 5 anni guardavo fuori dalla finestra durante un forte temporale. Quando mi ha chiesto cosa stessi facendo ho risposto “quando cadono le bombe? Sono già partiti? ”. Sono cresciuto in Germania e mio padre era solito allertare la città per i raid aerei in arrivo. Mio nonno è morto tre giorni prima che io nascessi, ea cinque anni non avevo idea della guerra, o di mio nonno. Davvero lo ha spaventato in quel momento. Un paio di momenti dopo ho dimenticato quello che ho detto quando mi ha fatto altre domande.

Crediti immagine: EntropicPie

# 30

Non ho figli, ma quando mio fratello era un bambino ha detto qualcosa a mia madre sul gettare fieno dalla finestra per i cavalli. Mio nonno è morto prima della sua nascita ed era un contadino. Il fienile aveva finestre e lui gettava il fieno nelle finestre perché i cavalli mangiassero. Mia madre era davvero fuori di testa, ma non disse mai più nient'altro di simile.

Crediti immagine: mariam67

# 31

Mia madre mi disse quando avevo 3 o 4 anni che urlavo pianto quando passavamo davanti a una vecchia Volkswagen blu. Le ho detto che era l'auto in cui sono morto. Apparentemente faceva molto caldo e "avevo un bambino nella pancia".

Crediti immagine: Surticy

# 32

Mia figlia si riferiva a me come alla sua "nuova mamma". Poi, man mano che il suo vocabolario aumentava, ha detto "Sei la mia nuova mamma, ma va bene, mi piaci". Poi un giorno: “Sei la mia nuova mamma. Avevo due fratelli, ma sono morti tutti, ma va bene perché mi piaci. " Non ha mai più menzionato la sua "vera" famiglia. L'ultima volta che l'ha fatto aveva circa 3 o 4 anni.

Crediti immagine: _ItsTheLittleThings_

# 33

A quanto pare quando ero davvero piccolo, circa 3 o giù di lì, ho detto a mia madre che questa era la mia ultima volta qui, che non sarei tornato.

Crediti immagine: autumnmcawesome

# 34

Quando mio figlio aveva circa 3 anni, ci raccontò come ricordava di essere stato un pilota di elicotteri in Vietnam. Era il 1998.

Crediti immagine: cubiclefarm

# 35

Questo mi è stato detto dai miei genitori. Quando avevo circa 6 anni mio padre stava guardando un documentario di guerra e parlava di un tubo. Allora ho detto "vuoi dire il tubo di quando ero un adulto?" Mio padre mi ha chiesto di spiegare di più e ho detto "io e un'altra persona siamo stati messi in un tubo con un coltello e avevano il compito di uccidere l'altra persona, ma sono stato accoltellato al petto". Dice che lo tiene ancora sveglio la notte.

Crediti immagine: SnooEpiphanies3158

# 36

Non appena potevo parlare (di 2) raccontavo ai miei genitori della mia famiglia "lunare" e di come avevo vissuto con loro fino a quando non ho detto una parolaccia e sono stato mandato sulla terra e sono atterrato in un cespuglio dove mia madre preparava un'insalata dalle foglie ed è così che mi ha avuto.

Farei arrabbiare così tanto mia madre dicendole che stava facendo le cose in modo diverso dalla mia mamma lunare.

Crediti immagine: Leaving_a_Comment

# 37

Quando avevo circa 4 anni sono entrata nella lavanderia dove mamma stava lavando e le ho chiesto cosa stesse facendo, poi sono rimasta lì con le mani sui fianchi e ho detto "quando ero vecchia non ho fatto così" Un'altra volta mi sono seduto di scatto da un incubo e mamma, cercando di confortarmi, mi ha chiesto del sogno e dove fosse e apparentemente ho detto freddamente "Te l'ho detto mamma, è stato molto tempo fa, non c'eri" e semplicemente tornò a dormire. I bambini sono inquietanti, non averli per paura che saranno il tipo di film dell'orrore che si affretta oltre le porte nell'oscurità!

Crediti immagine: GormanCladGoblin

(Fonte: Bored Panda)