35 volte i bambini piccoli hanno portato genitori imbarazzanti o adulti vicini al livello successivo, come condiviso da persone online

La maggior parte degli adulti, prima o poi, si imbatterà in una situazione in cui dirà qualcosa di imbarazzante, che si tratti di uno scherzo inappropriato o di qualcosa che è semplicemente vecchio stupido, o qualsiasi altra via di mezzo.

Quindi, che possibilità ha un bambino di controllare la propria lingua, per non parlare dei propri pensieri impulsivi? Bene, i genitori online hanno condiviso alcune delle esperienze più imbarazzanti che abbiano mai avuto con i loro bambini in un post virale su Reddit. È riuscito a ottenere oltre 45.500 voti positivi e quasi 14.000 commenti.

Bored Panda ti invita a scorrere verso il basso per vedere le migliori risposte del thread, e perché non votare e commentare quelle che ti sono piaciute di più? Oh, e non dimenticare di condividere le storie di tuo figlio se sei tu stesso un genitore o se hai sentito amici genitori raccontare le loro storie di imbarazzo.

Ulteriori informazioni: Reddit

# 1

Disclaimer: questo non era il mio bambino, ma un bambino mi ha detto questo mentre aspettavo in fila per la spesa: "Ho una vagina e scarpe da festa nuove!"

Davvero, cos'altro ti serve?

Crediti immagine: shovel_bummer

#2

Durante una cerimonia privata del Giorno della Memoria (Giorno dell'Armistizio) con i veterani, mia figlia di 3 anni si è sporcata il pannolino. L'ho cambiata in una stanza sul retro e quando siamo usciti è stato il momento del silenzio. Ha sbattuto la porta e ha urlato a tutti i veterinari: "Ho appena fatto una GRANDE cacca! E conteneva ARACHIDI!”

Crediti immagine: ponchojukebox

#3

Al negozio di alimentari, mia figlia, che all'epoca aveva 2 anni, e io stavamo per passare davanti a una signora afroamericana in un corridoio. A questo punto, non aveva mai visto nessuno con un colore della pelle più scuro come il suo. È a circa 2 piedi da noi. Quindi, la vede, si gira verso di me e *urla* (mentre indicando), “guarda mamma!!! È una signora di cioccolato!!!”. Mi sono bloccata per un secondo, ho detto "sì tesoro, non è bella?". Lei urla di sì, e io sono praticamente scappato lungo il corridoio. Quella poveretta era un tale sport.

BONUS. Abbiamo incontrato un uomo con un gancio per mano e lei è corsa verso di lui per chiedergli se era Capitan Uncino. *palmo facciale*

Fortunatamente, ha detto di sì e ha fatto finta di correrle dietro.

Crediti immagine: anon

#4

Ero a Costco e mio figlio (che all'epoca aveva circa 5 anni) è corso verso di me, mi ha afferrato la mano e ha iniziato a trascinarmi verso il corridoio successivo. "Papà! Papà! Aspetto! Veri ninja!” Mentre indicava due donne in pieno Burka

Crediti immagine: longmover79

#5

Mio figlio aveva 2 anni e pensava che ogni uomo di colore fosse suo padre. È stato via per un po' per l'esercito, quindi quando eravamo al Boston Market ha chiamato un altro sconosciuto a caso "papà!!" E corse verso di lui e lo abbracciò. Hahaha il ragazzo lo ha preso in braccio e ha detto "Non sono papà, ma ehi amico!"

Ero mortificato ma non riuscivo a smettere di ridere.

Crediti immagine: Whitt_tthe_S**tt

#6

Ho portato il mio bambino di 3 anni a Disneyworld. Ovviamente dopo circa un'ora nel parco, sia io che la prole dobbiamo andare in bagno. Ci dirigiamo verso uno dei bagni principali proprio accanto al castello. Ho lasciato andare prima il ragazzo (ha eseguito un bel discarica veloce completo del mio solito "Buon lavoro" mentre stavamo ancora rafforzando i mantra di addestramento del vasino…) poi ovviamente mi siedo ed eseguo il mio glorioso #2 completo con una bella scorreggia "porta cigolante" che ha fatto impazzire la prole. A questo punto il bambino inizia a dire con una voce che può essere descritta solo come tonante: "BUON LAVORO PAPA'! SEI IL MIGLIOR POOPER CHE CONOSCO!"

Questo ovviamente ha portato alle risate della lunga fila di bancarelle popolate da altri padri… Le risate finirono per trasformarsi in risate a titolo definitivo… Ero così orgoglioso delle mie capacità di cacca.

Beh, sono un po' spudorato, quindi pulisco e vado a lavarmi le mani per scoprire che ora sto ricevendo cenni di approvazione da tutti quelli che hanno sentito lo scambio. Quel giorno ero il miglior cafone di Disneyworld… e internamente imbarazzato e divertito allo stesso tempo.

Crediti immagine: Explodo86

#7

Il mio fratello più giovane ha 10+ anni più giovane di me, quindi sono cresciuto con lui che mi imbarazzava in pubblico.

Il peggio è stato intorno a Natale un anno quando siamo andati a Walmart dopo essere andati a una funzione religiosa. Il servizio riguardava la nascita verginale e come nessun'altra vergine avesse mai avuto un bambino prima. Mio fratello aveva probabilmente circa 4-5 anni all'epoca, quindi anche se non sapeva esattamente cosa rendesse una vergine una persona, quel servizio gli insegnò che le vergini non potevano avere bambini.

Comunque, siamo in coda alla cassa e dietro di noi c'è una donna che è ovviamente incinta. Mio fratello la indica e dice ad alta voce: "Guarda, quella signora non è vergine"!

Crediti immagine: nuggetblaster69

#8

Quindi mio fratello minore aveva 5/6 anni. Mio padre stava allenando la mia squadra di basket (era in prima media) e mio fratello è venuto a frequentare gli allenamenti. Ora mio fratello ha l'Asperger, quindi ovviamente a quell'età la consapevolezza sociale è inesistente. Ci sono alcuni ragazzi neri nella squadra e mio fratello stava imparando a conoscere Martin Luther King Jr. mentre era nel periodo delle vacanze. Quindi il suo cervello sta elaborando.

Durante l'allenamento mio fratello è in piedi sotto il canestro mentre facciamo le linee di lay up. All'improvviso, mentre uno dei ragazzi neri gli passa accanto, mio ​​fratello dice: "Sei un afroamericano?" e il mio amico ridacchia e fa "Uh, yeah" e mio fratello con una faccia e un tono completamente serio se ne va e basta

"Lo sapevo."

Tutta la squadra stava rotolando sul pavimento ridendo.

Crediti immagine: cricket9818

#9

Non proprio imbarazzante, ma una volta mio figlio ha annunciato all'asilo nido che ero morto. È stato un forte shock per loro quando l'ho preso in braccio.

Ora mia nipote una volta ha annunciato a una cena di famiglia che voleva fottutamente, ad alta voce. Ci siamo girati tutti e abbiamo guardato questa piccola di 3 anni e sua madre ha detto che avrebbe lavorato sulla logopedia con lei mentre porgeva a sua figlia una FORCELLA.

Crediti immagine: AngryZen_Ingress

# 10

Non io ma la mia ostetrica.

Incinta del secondo figlio, la figlia di tre anni chiede perché la pancia della mamma è così grande. Ha detto che c'è un bambino lì dentro.

Si rivolge a papà e chiede "anche tu hai un bambino lì?" Papà risponde gentilmente "No, sono solo grasso!"

Pochi giorni dopo alla cassa c'è una signora molto grande dietro di loro in fila.

La bambina chiede alla signora "Hai un bambino nella pancia come la mia mamma?"

La signora è gentile e dice semplicemente di no, a cui la ragazza risponde "oh solo grassa allora?"

Crediti immagine: notmax

# 11

C'è un uomo che vive nel nostro villaggio senza braccia, il signor M. I suoi figli hanno frequentato l'asilo dei miei figli quindi l'ha incontrato molte volte.

Un giorno eravamo in una sala d'attesa gremita di medici ed è entrato il signor M.

Figlio, a tutto volume: guarda mamma! C'è il signor M di cui ti ho parlato. Non ha braccia! Aspetto! GUARDA! [Indicando]

A questo punto l'intera sala d'attesa, in vero stile british, ha girato la testa nella direzione opposta al signor M, e sta attivamente cercando di NON guardare evitando allo stesso modo il contatto visivo con me, e il "bambino irrispettoso" che disegna attenzione alle disabilità delle persone.

Io: Ah sì, quello è il signor M. Lo vediamo a scuola, vero?

Figlio: Sì, è venuto a parlarci un giorno, [oh Dio, cosa sta per succedere…] guida la sua macchina con i piedi! [Per favore, non dire altro…] È COMPLETAMENTE FANTASTICO!

[un enorme sospiro di sollievo!] Sì amico, lo è davvero!

Crediti immagine: RainingBlood398

# 12

Ero in target con i miei gemelli di 4 anni. Uno ha l'abitudine nervosa di afferrare le sue parti. Gli ho detto tranquillamente "lascia andare, togli le mani amico" e lui urla a squarciagola "MA MAMMA IL MIO PENE NON VA GIÙ!" Non credo di aver mai lasciato il bersaglio così in fretta.

Crediti immagine: BadHorse042

# 13

Mia figlia era con me in uno spogliatoio affollato e mi ha fatto i complimenti per i miei bei capezzoli. Potevo sentire le risate dalle altre bancarelle.

Crediti immagine: riderecow2012

# 14

Io e i miei 3 anni eravamo a casa di mia madre e per convincerla ad andarsene le ho detto, cmon dobbiamo andare a casa e farci una doccia, per farla ridere ho detto che abbiamo bisogno di una doccia perché i nostri culi puzzano

Più tardi, quando siamo tornati a casa con l'ascensore pieno, mia figlia si gira verso di me e dice: "Mamma devi fare la doccia perché il tuo sedere puzza"

Ero mortificato.

Crediti immagine: mmartinho94

# 15

Il figlio di quattro anni si comportava male in un negozio e gli ho detto che se non si fosse controllato saremmo andati via. Si è intensificato e l'ho preso in braccio e l'ho portato attraverso l'intero negozio. Sorprendentemente stava combattendo poco. Mentre passiamo le corsie di cassa dice ad alta voce "Ehi signore, mettimi giù!" Non ho esitato, non ho guardato negli occhi nessuno, sono diventato rosso come una barbabietola e ho continuato a marciare fuori dalla porta.

Crediti immagine: VVHYY

#16

Mia madre ama raccontare questa storia.

Eravamo alla messa cattolica. Avevo 2-3 anni. Ad un certo punto suonano la campana dell'altare in messa. Lo suonano, la chiesa è silenziosa e io ho urlato "Telefono!!!"

Crediti immagine: daleksarecoming

#17

Riportare mia figlia dal bagno attraverso un affollato locale hipster per il brunch mentre gridava "HA SEGRETATO!!" ad ogni singolo tavolo. Nel caso ci fosse qualche confusione, mi stava anche indicando la faccia.

Crediti immagine: flippenzee

#18

Mia moglie ha avuto il mio bambino di 3 anni al parco un giorno. Ha deciso di raccogliere dei rifiuti per rendere il parco più bello, quindi stava buttando via bottiglie di plastica, sacchetti di patatine ecc. E voleva aiutare.

Si china a raccogliere dei mozziconi di sigaretta e mia moglie dice di lasciarli alla mamma (non aveva intenzione di raccoglierli ma non voleva nemmeno che li toccasse).

Pochi minuti dopo è andato a giocare. Dice a un'altra mamma: "Sto cercando delle sigarette per la mamma".

Mia moglie era così imbarazzata e ha detto che ha ricevuto gli sguardi più sporchi da vicino dai genitori che l'hanno sentito.

Crediti immagine: Thisguysciences

# 19

In un ristorante abbastanza carino mio fratello stava prendendo in giro mia figlia, e mia figlia gli ha urlato di fermarsi e ha minacciato di chiamarlo la parola N.

(La parola N era capezzolo)

Crediti immagine: GaijinSama

# 20

Io e il mio bambino di due anni stavamo aspettando in fila al Nordstrom. Era così tranquilla e così paziente, così ho deciso di premiarla acquistando un set di francobolli Melissa e Doug. Non appena siamo arrivati ​​alla cassa, ha annunciato casualmente alla ragazza che ci stava controllando: "La mamma ha un pene". Rimasi lì per un momento, inespressivo, chiedendomi da dove diavolo veniva prima che alla fine dicessi: "Sì… non lo so". La signora mi ha semplicemente fissato, ha forzato un sorriso e ha risposto "buona giornata".

Abbiamo anche parlato molto della mia gravidanza e ci siamo chiesti se il bambino è un maschio o una femmina. In qualche modo questo deve aver sollevato alcune domande nella testa di mia figlia perché ha annunciato all'asilo nido che "papà ha deciso che vuole essere una ragazza, quindi diventerà una ragazza". L'asilo nido non ne ha mai parlato fino a quando nostra figlia non ce lo ha detto a cena una sera e siamo quasi morti. Ha chiesto all'insegnante se avesse, in effetti, affermato che… il suo insegnante ha detto: "sì, l'ha fatto. Sembrava delicato, quindi ovviamente non volevamo menzionarlo. (Mio marito NON sta effettuando la transizione).

Ah, ragazzi. Amali.

Crediti immagine: wickedcreative

#21

Il mio migliore amico è gay. Lui e il suo partner sono stati amorevolmente chiamati "i gay" a casa nostra dopo un errore quando chiamandoli "i ragazzi" è uscito come "i gay", cosa che hanno pensato fosse divertente e hanno iniziato a chiamarsi così. Ha preso piede dopo un po'. Una sera a prendere la cena al supermercato, mia figlia ha chiesto se sarebbero venuti a mangiare con noi, come fanno una o due volte alla settimana. La mia migliore amica tende a prendere in giro mia figlia che, a 5 anni, può esserne sensibile. Ho detto di no e lei ha risposto esclamando ad alta voce perché tutti la sentissero: "Grazie a Dio, perché odio i gay!"

Crediti immagine: Llamageddon24

#22

Mio figlio non è ancora abbastanza grande per parlare, ma quando ero piccolo ed eravamo in vacanza mio padre mi faceva dire che ero più giovane di me per poter entrare nei parchi a tema a meno. Quando stavamo tornando, il signore al controllo passaporti mi ha chiesto quanti anni avevo e mi sono rivolto a mio padre e gli ho detto "quanti anni ho oggi papà?"

Crediti immagine: Anonymousse228

#23

Quando ero piccola (sotto i 5 anni) mio padre mi chiedeva scherzosamente se volevo una birra fresca. Risponderei sempre con "no". Finché un giorno, mentre eravamo al supermercato, mi chiese se volevo qualcosa, a cui risposi: "una birra fresca" mentre eravamo in fila.

Crediti immagine: foshjowler

#24

Quando è stato groppato da un cucciolo, e io che urlavo al cucciolo di fermarsi.

"NON GRILLI A LUI! MI AMA!"

Immagino che non abbia torto…

Crediti immagine: Rupispupis

#25

Mio figlio è tornato a casa dall'asilo con il suo zaino pieno di cibo in scatola. Quando è stato pressato sulla questione, ha affermato con sicurezza di aver detto all'insegnante che aveva fame e che non avevamo cibo a casa! Lo avevano mandato a casa con le donazioni per i bisognosi!! Gli abbiamo fatto restituire il cibo il giorno dopo… È una storia divertente che raccontiamo ora ma parliamo di imbarazzo!!!

Crediti immagine: twillsteele

#26

Ero con un gruppo di amici e mi è stato chiesto se bevo. Ho detto che non lo so davvero, e mia figlia ha detto "ma mamma, bevi sempre". Non aveva idea della differenza tra bere alcolici e bere tutto il resto.

Crediti immagine: TishraDR

#27

La mia figlia maggiore ed io scappavamo da mia moglie quando andavamo a fare la spesa. Una volta, siamo andati particolarmente lontani e le ho chiesto cosa vuoi fare ora che la mamma non può fermarci?

Ha esclamato ad alta voce, vicino ad altri: "Possiamo prendere a pugni uno sconosciuto!"

#28

Il figlio del mio amico una volta ha chiesto all'amica di sua madre dove fossero le sue tette (l'amico aveva un seno molto più piccolo di sua madre). Era certamente imbarazzante per tutti i presenti.

Crediti immagine: Diplomat_Smurf

#29

Quando mia cugina aveva circa 2 anni, ogni tanto faceva ancora il bagno con sua madre, mia zia. Una sera siamo a casa loro per cena, dal nulla, sbotta a mio zio: "Papà, anche tu hai i capelli sul pipì?!" E quella è stata la prima e unica volta nella mia vita in cui ho quasi richiesto la manovra di Heimlich.

Crediti immagine: dcbluestar

#30

La figlia della mia amica (~2,5 anni) ha visto un altro bambino al supermercato con un camion giocattolo, e dal nulla dice "Voglio quel fottuto camion…" con tono arrabbiato

Non è la cosa più divertente da leggere, lo so, ma lo abbiamo detto con una voce da bambino negli ultimi anni e ci fa sempre schifo.

Crediti immagine: thebroklahoman

#31

Stavo mangiando in un ristorante cinese quando il cameriere e il cuoco stavano discutendo in cinese. La figlia di 8 anni grida "PERCHÉ PARLANO SPAGNOLO?" Imbarazzante a dir poco. Sono tornato un paio di mesi dopo e il cameriere si è ricordato di noi perché dopo aver preso i nostri ordini dice "Tornerò andele'"

Dannazione.

#32

Non mio figlio, ma una volta ho portato mio nipote, che ora ha 11 anni, al centro commerciale quando aveva circa 3/4, e questa ragazza ha iniziato a parlare con noi. Ha pensato che fosse così carino che ho portato mio nipote al centro commerciale e come fossi un così bravo zio, finché… mio nipote dice: "Zio x, ama picchiarmi". Non c'era ritorno da quello. Non gli avevo mai messo una mano addosso, ma dannazione se non ci stavo pensando allora. Tutto quello che posso fare ora è ridere e aspettare la vendetta.

#33

Il mio bambino di due anni aveva l'abitudine di breve vita di dire "Ci vediamo, idioti" quando lasciavamo un posto.

Crediti immagine: Dr_Treebeard

#34

"Sono quelle le tue tette mamma?"

A voce alta. In una chiesa la recita della Natività??‍♀️

Per tutte le domande, sì, aveva ragione, la domanda era accompagnata da un vigoroso movimento di carezze sul mio petto

Crediti immagine: darknite132

#35

Dopo aver sentito la frase in un film, il mio piccolo ha urlato: "Mettimi giù, idiota!" in chiesa.

Crediti immagine: Librariankat98

(Fonte: Bored Panda)