35 “Immagini divertenti con un sacco di cose in corso” che diventano più strane più le guardi

Hai mai avuto la sensazione che la vita sia un po' troppo caotica? Ti capita mai di sederti e pensare che tutto sembra così casuale al giorno d'oggi? Bene, abbiamo la prova che viviamo in un (n Evil) Clown World, i nostri cari Panda, e si presenta sotto forma del gruppo Facebook "Immagini con un sacco di cose in corso" .

Una comunità di nicchia di poco più di 9.1k membri, "Immagini con un sacco di cose in corso" è, tuttavia, una centrale elettrica quando si tratta di stranezze esagerate. Il gruppo condivide le foto più straordinariamente strane che ti faranno implorare più contesto. C'è molto rumore in queste foto, e più guardi da vicino, più stranezze scoprirai… insieme ad alcuni incubi.

Scorri verso il basso per trovare probabilmente le immagini più strane che vedrai tutto il giorno. Dai un voto positivo a quelli che ti hanno fatto chiedere "What the fudge?!" e condividi le tue teorie su cosa sta succedendo in ognuno di loro nei commenti. Pronto a tuffarti a capofitto nel caos e nell'orrore discreto? Facciamolo!

# 1

Il mio dipinto rinascimentale preferito.

Crediti immagine: Lydia Beth

Bored Panda voleva conoscere la composizione, la riduzione del "rumore" nelle immagini e ciò che le persone che prendono in mano una macchina fotografica per la prima volta dovrebbero tenere a mente, quindi abbiamo contattato il fotografo professionista Dominic Sberna , dell'Ohio. È stato così gentile da rispondere alle nostre domande e condividere le sue conoscenze con noi.

Gli abbiamo chiesto come i fotografi possono aiutare a guidare dove il pubblico guarda per primo nella foto. "Una composizione forte prima di tutto. Portare l'occhio su qualunque cosa tu abbia intenzione di far risaltare in una scena caotica farà miracoli per un'immagine", ha detto.

"Questo potrebbe significare un'apertura che conduce al soggetto principale o semplicemente qualcosa sul soggetto che lo fa risaltare rispetto al resto dell'immagine. Ma una composizione forte alla fine aiuterà a creare la migliore immagine possibile".

#2

Sciatore che salva una pecora

Crediti immagine: Stefan Dennis

#3

Crediti immagine: Dyfi Rys

Secondo il fotografo Dominic , un modo per ridurre l'opprimente "rumore" nelle immagini è essere consapevoli dell'ambiente circostante e cercare di evitare consapevolmente disordine non necessario.

"Fai particolare attenzione ai bordi della tua immagine. Troppe volte ho visto una lampadina o un ramo o qualsiasi altra cosa che si insinua a malapena nella foto. Ne sono colpevole io stesso, quindi succede, ma cerca solo di mantenere un occhio a quelle piccole fastidiose distrazioni borderline", ha condiviso con Bored Panda.

Intanto ecco il consiglio di Dominic per i fotografi amatoriali che sono completamente nuovi all'artigianato e alla composizione. "Prendi ciò che pensi sia bello e vai da lì. Questo è quello che ho fatto quando ho iniziato. Alla fine, ho imparato le regole di composizione, ma oltre a scattare ciò che ritenevo interessante, ho guardato altri lavori fotografici da esperti fotografi", ha spiegato.

"Utilizza il lavoro di altri fotografi per ispirare il tuo lavoro. Studia come sono inquadrati i loro scatti. La pratica rende perfetti, ma uscire e fotografare il mondo è ciò che ti renderà un fotografo migliore alla fine della giornata. Basta esci e spara", Dominic ha detto che non c'è sostituto per l'esperienza reale.

#4

Crediti immagine: Jeremy Craig

#5

Crediti immagine: Asha Impson

#6

Crediti immagine: Ángel Gerardo Urbina

Creato all'inizio di ottobre del 2020, il gruppo Facebook "Immagini con molte cose in corso" festeggerà presto il suo secondo compleanno.

Il gruppo è molto puntuale: non ammette bullismo o incitamento all'odio, e chiedono ai membri di non segnalare alcun post, altrimenti finiranno per essere colpiti dal Ban-Hammer. In caso di problemi, il team che gestisce il gruppo chiede agli utenti di taggare o inviare messaggi a un moderatore o amministratore per aiutare a risolvere il problema.

Le foto, ovviamente, non piaceranno a tutti. Alcuni sono così incredibilmente bizzarri che probabilmente potrebbero indurre anche i veterani di Internet a mettere in discussione la loro esperienza (e forse anche la sanità mentale). Una serie di queste foto ti fa davvero sentire come se volessi parlarne con il tuo terapeuta per aiutarti a capire esattamente cosa hai visto.

Altri sono semplicemente schifosi e malvagi, e la loro unica funzione è scioccare lo spettatore. Che, nell'era dei mass media e del trasferimento di informazioni fulmineo, è ancora un risultato dannatamente impressionante, se si considera quanto alcune persone siano diventate desensibilizzate ai contenuti.

#7

Crediti immagine: Kolton Hobbs

#8

Crediti immagine: Paolo Maria Franzoni

#9

Crediti immagine: Crow Joe

E consumare così tanti contenuti strani e oscuri da desensibilizzarci non è poi così grande per il nostro benessere e la nostra salute mentale. Questo è ciò che lo psicologo Lee Chambers ha detto a Bored Panda durante una precedente intervista.

"La sfida che dobbiamo affrontare è il fatto che consumarne troppa può desensibilizzarci e farci diventare meno empatici nei confronti della sofferenza degli altri, più timorosi del nostro ambiente e potenzialmente essere più propensi a usare noi stessi l'aggressività", il L'esperto di salute mentale ci ha detto che dobbiamo essere consapevoli del tipo di media che consumiamo e di quanto lo lasciamo entrare nelle nostre vite. Come per tutte le cose della vita, la moderazione è fondamentale.

# 10

Crediti immagine: Aldrin Tadas

# 11

Crediti immagine: Katie Chpmnk Hulbert

# 12

Crediti immagine: Ziyal Leon

“Può anche farci innescare dalle nostre precedenti esperienze avverse, rendere più difficile gestire il nostro equilibrio emotivo e aumentare i nostri livelli di stress, quindi moderare i nostri consumi è qualcosa che dovremmo avere in mente, anche quando siamo coinvolti nell'ultima serie che ci sta trascinando", ha spiegato lo psicologo, riferendosi al consumo di contenuti TV. Tuttavia, è applicabile a tutti i tipi di consumo di contenuti.

# 13

Crediti immagine: Marco Gamez

# 14

Crediti immagine: Patrik Walter

# 15

Crediti immagine: Aleksander Olav Flanagan-Grimsrud

Non è un segreto, anche se quel contenuto strano, oscuro e misterioso attira la nostra attenzione (e non vuole lasciarlo andare). Essere affascinati da ciò che è strano e peculiare fa parte di ciò che ci rende molto umani.

"Quando consideriamo perché il lato oscuro dell'umanità e dell'intrattenimento sono così avvincenti, dobbiamo prima guardare al nostro viaggio evolutivo come esseri umani. Per la maggior parte della nostra esistenza, siamo stati preda e sempre iperconsapevoli delle minacce alla nostra sicurezza, il che ha creato un bias di negatività verso cui siamo attratti", lo psicologo Lee ha affermato perché i contenuti che esplorano gli aspetti più sgradevoli dell'umanità, come i veri spettacoli di criminalità, affascinano così tanto le persone.

#16

Crediti immagine: Kevin Montañez

#17

Crediti immagine: Jeremy Craig

#18

Crediti immagine: Paolo Maria Franzoni

"Ma nel mondo sicuro e spesso igienizzato di oggi, raramente siamo minacciati in modo significativo e la capacità di esplorare l'intrattenimento malvagio, spaventoso e raccapricciante è uno dei pochi modi in cui possiamo visitare questa parte dell'umanità rimanendo al sicuro e a nostro agio", la salute mentale l'esperto ha detto a Bored Panda.

# 19

I nostri ufficiali hanno salvato un alce che era rimasto intrappolato nel seminterrato di una casa a Breckenridge lunedì. L'alce era caduto attraverso un pozzo coperto di neve e nel seminterrato della casa.

La polizia di Breckenridge, la polizia di Blue River, il Red, White & Blue Fire e l'EMS hanno aiutato gli ufficiali della fauna selvatica del CPW a trasportare l'alce al piano di sopra e all'esterno, dove è stato rilasciato in sicurezza in un habitat di alci di qualità.

Crediti immagine: Libby Booth

# 20

Crediti immagine: Seán Del Shaffar

#21

Crediti immagine: Jeremy Craig

"C'è un livello di novità in esso, rimuove rapidamente la noia e ci aiuta a scoprire i nostri limiti emotivi mentre comprendiamo le menti di coloro che vanno oltre le norme sociali e potenzialmente acquisiscono conoscenza di come potremmo evitare di essere noi stessi vittime. Offrono anche una chiusura, con molte storie che finiscono con il mistero che viene risolto e il criminale portato a un livello di giustizia", ​​ha detto.

#22

Crediti immagine: Jeremy Craig

# 23

Crediti immagine: Colyn Gremaud

#24

Crediti immagine: Danny Rosa

Secondo lo psicologo, alcuni membri del pubblico trovano persino confortante quando vengono esposti al male attraverso l'intrattenimento. Sei al sicuro come spettatore, ma sei libero di intraprendere un viaggio emotivo.

"Può portarci su montagne russe emotive, farci provare a risolvere l'enigma e testare la nostra paura in modo controllato. Il permesso di esplorare il male è potente, poiché raramente abbiamo la possibilità altrove, e di per sé è salutare e normale con moderazione", ha detto.

#25

Crediti immagine: Daniel Hebert

#26

Crediti immagine: Ang D. Meadows

#27

Crediti immagine: Ang D. Meadows

Nel frattempo, lo scrittore ed editore Doug Murano ha raccontato a Bored Panda la sua opinione sul motivo per cui molte persone sono affascinate dall'orrore e dall'ignoto.

“Sospetto che la maggior parte di noi, indipendentemente dalle nostre convinzioni spirituali, abbia un desiderio ardente per qualcosa al di là di questa vita. Gli esseri umani sembrano essere preprogrammati con questo impulso. Tanta parte dell'orrore e della narrativa speculativa è alle prese con la morte e ciò che accade dopo la nostra morte che non posso fare a meno di credere che gran parte del nostro interesse per queste storie sia un'espressione di un desiderio di esperienze ed esistenze al di là delle nostre percezioni", ci ha detto in precedenza .

#28

Crediti immagine: Paolo Maria Franzoni

#29

El triunfo de la Muerte (il trionfo della morte). Ogni volta che guardo questo, vedo qualcos'altro in corso.

Crediti immagine: David Janes

#30

Crediti immagine: De Râr

"Le grandi storie dell'orrore infilano un ago precario: mantengono un senso di veramente inspiegabile mentre creano un mondo e una narrazione che fornisce risposte sufficienti per fondare la storia. Una spiegazione eccessiva uccide la maggior parte dell'orrore, motivo per cui lo squalo è più spaventoso quando tu solo guarda la pinna; l'alieno è più terrificante quando è in agguato nell'ombra; l'assassino è più mostruoso quando è mascherato", ha detto Doug che lasciare alcune cose ambigue, non spiegare l'intero contesto, sono strumenti potenti che i creatori hanno.

#31

Crediti immagine: Daniel Hebert

#32

Crediti immagine: Luke Jones

#33

Crediti immagine: Juan Carlos Farrera

#34

Crediti immagine: Sara DiMino

#35

Crediti immagine: Jeremy Craig

(Fonte: Bored Panda)