30 fumetti di Buni divertenti, tristi e contorti allo stesso tempo (nuove foto)

Incontra l'illustratore di fumetti Ryan Pagelow , la persona dietro la popolare serie di webcomic chiamata "Buni Comic". Pagelow è un genio creativo che ama realizzare illustrazioni dall'aspetto carino che presentano finali sarcastici sorprendenti e non così carini con una svolta. Tutto questo, specialmente aggiunto al suo stile visivo creativo, crea una combinazione brillante che può far ridere quasi all'istante.

Buni è stato nominato miglior fumetto online dalla National Cartoonists Society nel 2013 e a giugno e Ryan ha persino pubblicato un libro intitolato "Buni: Happiness Is a State of Mind".

Nel caso non lo sapessi, i fumetti di Ryan sono stati precedentemente presentati su Bored Panda, e se desideri vedere altri suoi lavori più vecchi, puoi trovarli facendo clic qui e qui .

Maggiori info: bunicomic.com | Instagram | Facebook | patreon.com | webtoons.com | twitter.com

#1

Crediti immagine: bunicomic

Ancora una volta Bored Panda ha contattato Ryan Pagelow, ma questa volta con ancora più domande! Innanzitutto, abbiamo chiesto all'artista se avesse avuto delle influenze importanti nella sua vita che avrebbero potuto aiutarlo a sviluppare e perfezionare il suo stile.

"Seguo tutti i tipi di artisti diversi, ma nel mondo dei webcomics, alcuni dei miei preferiti sono: Nicholas Gurewitch di Perry Bible Fellowship, Reza Farazmand di Poorly Drawn Lines, Sarah Andersen di Sarah's Scribbles, Shen di Blue Chair, Adam Ellis, Ruben Bolling di Tom the Dancing Bug e Gemma Correll, solo per citarne alcuni."

#2

Crediti immagine: bunicomic

#3

Crediti immagine: bunicomic

L'arte, in qualsiasi forma, richiede molto tempo non solo per la pratica ma anche per la produzione, quindi abbiamo chiesto a Ryan quanto tempo impiega a finire completamente i suoi fumetti.

"Mi ci vogliono circa 3-4 ore per creare un fumetto completamente finito se includi anche il tempo necessario per scrivere un'idea per il fumetto, dal momento che di solito devo scrivere un paio di idee prima che ce ne sia una abbastanza buona da disegnare per davvero".

Essere un artista non è facile, si può facilmente incontrare una mancanza di ispirazione, burnout, ecc, quindi abbiamo voluto chiedere a Pagelow le sue idee per i fumetti.

"Cerco di sedermi e scrivere per circa un'ora ogni giorno. È come una meditazione quotidiana. Dal momento che il mio fumetto è essenzialmente senza parole, disegno i pannelli del fumetto con una normale matita e carta. Comincio con un pannello e poi vedo cosa succede da lì. È raro per me ottenere casualmente un fulmine a ciel sereno di un fumetto completamente sviluppato al di fuori di quando sono seduto e penso specificamente alle idee. Ma a volte accade e cercherò di scriverlo su un pezzo di carta o sul mio telefono."

#4

Crediti immagine: bunicomic

#5

Crediti immagine: bunicomic

Come accennato in precedenza, a volte il lavoro creativo può causare un certo esaurimento, quindi abbiamo chiesto all'artista come ha affrontato anche questo.

"Mi sono sentito esaurito con altri fumetti dopo un paio di anni. Ma ho creato un mondo surreale per Buni dove può succedere quasi tutto, quindi non mi sento così intrappolato come quando ho creato fumetti prima aveva una manciata di personaggi in un mondo strettamente definito."

Abbiamo anche chiesto a Ryan come le persone hanno reagito al suo lavoro.

"Sono sempre sorpreso quando alle persone piacciono e condividono i miei fumetti perché sto solo cercando di rendere quello che penso sia divertente. A volte i miei fumetti sono oscuri. A volte sono carini. A volte sono tristi-divertenti. E a volte "Sono solo strani. La scorsa settimana uno dei miei fumetti ha avuto più di 34.000 condivisioni su Facebook, il che è stato fantastico. Ma mi chiedo sempre, perché quel particolare fumetto è diventato virale? A volte l'algoritmo ti colpisce".

#6

Crediti immagine: bunicomic

#7

Crediti immagine: bunicomic

Il processo creativo non è facile, ma ci sono sempre alcune parti divertenti.

"La mia parte preferita della creazione di un fumetto è l'inchiostrazione perché tutto il duro lavoro è fatto. A quel punto sto solo disegnando sulle mie linee di matita in modo da potermi concentrare su un audiolibro che sto ascoltando o su un podcast. Ma anche avere un'idea che mi piace è divertente".

Abbiamo anche chiesto l'ispirazione dietro l'account Instagram dell'artista.

"Ero stato su Instagram quando è iniziato, postando foto personali, ma ho smesso di usarlo per anni. Poi, quando ho visto che le persone stavano iniziando a pubblicare arte e fumetti su Instagram, ho creato un account separato per i miei fumetti. È una grande piattaforma per l'arte visiva".

#8

Crediti immagine: bunicomic

#9

Crediti immagine: bunicomic

Gli artisti tendono a essere motivati ​​da molte cose come la curiosità, la ricerca della bellezza o persino il significato. Pertanto, abbiamo chiesto anche a Ryan di questo.

"Sono stato giornalista per diversi anni, poi sono diventato fotoreporter e videografo per i giornali. Ho ancora un lavoro a tempo pieno come fotografo e videografo per un'università. Ho disegnato fumetti su carta per anni prima di passare a disegnando su un tablet nel 2017".

#10

Crediti immagine: bunicomic

#11

Crediti immagine: bunicomic

#12

Crediti immagine: bunicomic

#13

Crediti immagine: bunicomic

#14

Crediti immagine: bunicomic

#15

Crediti immagine: bunicomic

#16

Crediti immagine: bunicomic

#17

Crediti immagine: bunicomic

#18

Crediti immagine: bunicomic

#19

Crediti immagine: bunicomic

#20

Crediti immagine: bunicomic

#21

Crediti immagine: bunicomic

#22

Crediti immagine: bunicomic

#23

Crediti immagine: bunicomic

#24

Crediti immagine: bunicomic

#25

Crediti immagine: bunicomic

#26

Crediti immagine: bunicomic

#27

Crediti immagine: bunicomic

#28

Crediti immagine: bunicomic

#29

Crediti immagine: bunicomic

#30

Crediti immagine: bunicomic

(Fonte: Bored Panda)