30 foto di bellissimi murales ospedalieri dell’artista italiano che aiutano bambini e adulti allo stesso modo

Gli ospedali possono essere piuttosto difficili. Odori disinfettati, pareti e soffitti vuoti, attesa, ansie per le malattie. Tutto sommato, la maggior parte vede negli ospedali un'atmosfera piuttosto deprimente. Ma non tutti.

Per sette anni, il pittore italiano Silvio Irilli si è dedicato a cambiare l'immagine degli ospedali italiani con il suo progetto Ospedali Dipinti. Durante questo periodo, è riuscito a trasformare radicalmente varie unità di 12 ospedali: dall'ufficio di un oculista e dall'accoglienza alle unità per bambini, radiologia e cancro. L'artista ha alcuni stili distinti che usa. Disegna scene molto realistiche della vita acquatica, animali simili a cartoni animati che sono ben accolti con i bambini e paesaggi che danno più spazio alla stanza.

L'artista ha detto a Bored Panda quale sia la motivazione che sta dietro: "Significa portare un messaggio di benvenuto, di supporto ai medici che devono seguire il paziente e accompagnarlo per la terapia. Soprattutto, significa dare un po 'di sollievo ai pazienti che devono affrontare un percorso in cui sono necessari coraggio e dignità ".

Maggiori informazioni: Instagram | ospedalidipinti.it | Facebook

1 #

Crediti immagine: ospedalidipinti

Silvio è anche sensibile a come può aiutare i bambini che hanno paura e si sentono a disagio. "Diventa ancora più importante quando la terapia viene affrontata dai bambini, che si ritrovano con la forza maggiore in un contesto al di fuori del loro mondo. È importante ricreare il loro mondo in un reparto ospedaliero che consente loro di continuare a sognare. Ecco perché ogni il lavoro che creo deve interagire con i bambini, raccontando loro una storia in modo che il loro percorso terapeutico diventi un gioco ".

2 #

Crediti immagine: ospedalidipinti

3 #

Crediti immagine: ospedalidipinti

Lo fa anche non solo per i bambini, ma anche per gli adulti. In questi casi, i disegni sono in qualche modo diversi da quelli per bambini. "Per gli adulti, tuttavia, le impostazioni che creo riguardano la valorizzazione del territorio, così ricco di storia che può farli entrare in un'altra dimensione. Adoro trasformare i reparti ospedalieri in AMBIENTI EMOZIONALI: perché il Paziente non è solo un Paziente, ma soprattutto una persona! "

# 4

Crediti immagine: ospedalidipinti

# 5

Crediti immagine: ospedalidipinti

Se ti piace il suo lavoro e sostieni il suo messaggio, assicurati di seguirlo sulle sue pagine di social media e sul sito Web linkato sopra. Nell'attuale crisi, se fossimo malati in ospedale, sono sicuro che apprezzeremmo tutti questa arte della parete e ci riprenderemo più velocemente. Ecco, goditi il ​​bellissimo lavoro di Silvio!

# 6

Crediti immagine: ospedalidipinti

# 7

Crediti immagine: ospedalidipinti

# 8

Crediti immagine: ospedalidipinti

# 9

Crediti immagine: ospedalidipinti

# 10

Crediti immagine: ospedalidipinti

# 11

Crediti immagine: ospedalidipinti

# 12

Crediti immagine: ospedalidipinti

# 13

Crediti immagine: ospedalidipinti

# 14

Crediti immagine: ospedalidipinti

# 15

Crediti immagine: ospedalidipinti

# 16

Crediti immagine: ospedalidipinti

# 17

Crediti immagine: ospedalidipinti

# 18

Crediti immagine: ospedalidipinti

# 19

Crediti immagine: ospedalidipinti

# 20

Crediti immagine: ospedalidipinti

# 21

Crediti immagine: ospedalidipinti

# 22

Crediti immagine: ospedalidipinti

# 23

Crediti immagine: ospedalidipinti

# 24

Crediti immagine: ospedalidipinti

# 25

Crediti immagine: ospedalidipinti

# 26

Crediti immagine: ospedalidipinti

# 27

Crediti immagine: ospedalidipinti

# 28

Crediti immagine: ospedalidipinti

# 29

Crediti immagine: ospedalidipinti

# 30

Crediti immagine: ospedalidipinti

(Fonte: Bored Panda)

Commenta su Facebook