30 cose inaspettate, bizzarre e inquietanti che le persone hanno trovato nelle case dei loro cari dopo la loro morte

La maggior parte di noi possiede almeno una cosa che preferiamo nascondere agli occhi degli estranei. Sai, quei piccoli segreti che teniamo nascosti nel profondo dell'armadio sotto chiave. Potremmo pianificare di portarli nelle nostre tombe, ma se c'è una cosa che sappiamo sulla verità, in un modo o nell'altro viene a galla.

Smistare gli effetti personali di una persona deceduta è un'esperienza difficile, che fa emergere una miriade di emozioni. Ma mentre esaminare le loro cose potrebbe essere doloroso, può anche portare ad alcune scoperte inaspettate. Redditor ChairForces voleva scoprire quali sono questi oggetti, quindi ha chiesto: "Le persone che hanno ripulito la casa della persona amata dopo la morte, qual è la cosa più strana che hai trovato?"

Sorprendentemente, molti utenti hanno deciso di farsi avanti e condividere gli oggetti che hanno scoperto. Dalle lettere nascoste e baionette agli scheletri di roditori, abbiamo selezionato alcune delle cose più interessanti che questo thread aveva da offrire. Quindi continua a scorrere e assicurati di condividere le tue storie con noi nei commenti!

# 1

Ripulendo l'appartamento di mio nonno abbiamo trovato diversi pezzi di una pistola sparsi in giro. Ha lottato continuamente con la depressione, e a quanto pare lo ha fatto in modo che se stava pensando al suicidio, avrebbe dovuto cercare tutte le parti e darsi il tempo di parlarne.

Crediti immagine: TrashRedditor

#2

Il mese scorso ho avuto il triste compito di sgomberare la casa di mio padre, lui viveva da solo quando si è separato da mia madre quando avevo 5 anni (ho quasi 32 anni).

Ho scoperto che conservava ogni singolo biglietto che gli avevo inviato, ogni piccolo biglietto che gli avessi mai lasciato quando vivevo con lui da adolescente e, più recentemente, biglietti e scarabocchi del mio bambino.

Niente di sgradevole, era solo un uomo solo che amava davvero sua figlia e suo nipote.

Per saperne di più sul dolore e su come condividere le esperienze con gli altri può aiutare a far fronte al dolore, abbiamo contattato Nathalie Himmelrich, una consulente olistica e coach , e fondatrice della rete di supporto per i genitori in lutto. Di solito, vivere il dolore è estremamente difficile e può rendere difficile per le persone parlarne.

"I dolenti a volte tendono a evitare di parlare del loro dolore perché hanno sperimentato che l'ambiente circostante non è stato in grado di affrontarlo o usano affermazioni ben intenzionate come 'Puoi avere altri figli' o 'Tua nonna era vecchia e ha avuto una bella vita , era meglio che potesse andare'. Queste frasi potrebbero essere cognitivamente vere ma sono emotivamente sterili", ha detto Himmelrich a Bored Panda .

#3

Abbiamo scoperto che mia nonna aveva un altro figlio. Portando il totale a 8. Che ha dato in adozione e non l'ha mai detto a nessuno. Nemmeno mio nonno.

L'abbiamo rintracciato ed era il più simpatico e normale del gruppo!

Crediti immagine: Chancetobelieve

#4

Mia nonna ha accumulato dollari d'argento nel corso degli anni e li ha nascosti in casa sua. Quando l'abbiamo ripulito dopo la sua morte, abbiamo trovato le monete ovunque – ogni punto in cui puoi immaginare di nascondere una moneta ne aveva una o due. L'intero tesoro ha finito per valere circa $ 7000.

Crediti immagine: Garfield-1-23-23

#5

Il cugino dopo un incidente in moto, ha ripulito il suo appartamento insieme a suo fratello. Niente di strano in particolare, quindi è andato al suo computer per cancellare la sua cronologia (come dovrebbe fare un fratello) si accende, sistema operativo Linux, crittografato ha chiesto la password, quindi un forte botto si spegne e il computer muore.

Si scopre che ha intrappolato esplosivo il PC. non ero riuscito a premere un pulsante secondario a me sconosciuto. e c'era un proiettile pieno di proiettili d'uccello puntato sul disco rigido truccato per esplodere se il pulsante non veniva premuto. cancellato il disco rigido

fino ad oggi mi chiedo cosa avesse lì per andare così lontano da tenersi nascosto.

Crediti immagine: DicIonius

Le persone che circondano qualcuno che sta vivendo un lutto potrebbero anche evitare di parlarne "perché pensano di poter causare dolore all'addolorato o ricordarglielo. La verità è che l'addolorato prova comunque il dolore", ha osservato.

"Abbi coraggio, parla della dura e intensa verità emotiva del dolore", ha detto Himmelrich e ha aggiunto che prima o poi dovremo affrontarlo tutti. Quindi "più ne parliamo apertamente, più questa esperienza si normalizzerà e il tabù sarà infranto".

Alla domanda se trovare cose inaspettate nella casa di una persona cara defunta possa rendere il dolore ancora più difficile da affrontare, l'allenatore ha condiviso una storia su sua madre che era morta. "Ho esaminato le sue cose per sgomberare la casa", ha detto. "Speravo di trovare qualcosa di personale da lei, magari una lettera o alcuni appunti personali. Avendo vissuto all'estero per 15 anni prima di morire, è stato un modo per conoscere lei e il lavoro della sua vita da tutti gli anni in cui ho perse."

#6

Abbiamo ripulito la casa dei miei nonni e abbiamo trovato una lettera di mia sorella al nonno. 'IO ODIO il nuovo bambino. Tutto quello che fa è piangere piangere piangere. È una STREGA che piange!'

quel bambino ero io, grazie sorella

Crediti immagine: JanetSnarkhole

#7

Ripulire la casa dei miei nonni dopo la loro morte…

Abbiamo trovato un opuscolo di anatomia sessuale, ap**is eraser, ap**is che mia nonna aveva fatto all'uncinetto e c'erano delle noci nel "sacco di noci", e un disegno che faceva mio nonno di mia nonna che indossava nient'altro che un boa di piume.

Crediti immagine: LandShark93

#8

Quando abbiamo ripulito la casa della nonna della mia ex, mi sono imbattuto nella sua scorta di libri sul sesso, insieme a budget scritti a mano degli anni '40. Questa cara donna era una delle persone più corrette e gentili che avresti mai incontrato e, se l'avessi conosciuta, saresti rimasto molto sorpreso. I miei occhi si sono spalancati per un secondo, poi ho ridacchiato e ho mostrato il mio ex. Si limitò ad annuire con la testa e disse con calma: "Beh, sono felice di sapere che il nonno ne stava prendendo un po'". Sua zia guardò uno dei libri e disse: "Vediamo se lo stiamo facendo bene".

Crediti immagine: Ninja_Pollito

Il consulente olistico ha spiegato che la situazione di trovare cose strane "può spostare l'immagine che abbiamo trattenuto da qualcuno. Tuttavia, corregge anche alcuni dei presupposti che abbiamo sostenuto. La verità è che ognuno ha cose "strane" nelle loro vite potrebbero non condividere con nessun altro".

Quando perdi una persona cara, è facile sentirsi sopraffatti. Soprattutto se sei responsabile dell'organizzazione dei servizi o della gestione dei loro effetti personali. Himmelrich ha affermato che la cosa più importante è la cura di sé: "Prendersi del tempo per fare una pausa quando si gestiscono gli affari di una persona deceduta o si chiede aiuto".

"Durante lo sgombero degli effetti personali di mia madre, c'erano così tanti bei vestiti, opere d'arte e gioielli, oltre a tutti i mobili, ecc., che sapevo di aver bisogno di aiuto. Mio padre non era in grado di affrontarlo date le circostanze, ma lui ha aiutato a organizzare un evento per gli amici, inviando loro inviti e organizzando alcuni catering per l'evento", ha detto .

#9

La notte in cui mia madre è morta, abbiamo trovato una busta di una compagnia di assicurazioni. Aveva nascosto il fatto di aver mantenuto una polizza di assicurazione sulla vita, nominando mio padre beneficiario. (Erano passati attraverso un fallimento. Pensava che tutte le polizze fossero state cancellate.) Alla fine valeva $ 100.000. Brava, mamma.

# 10

Mia madre ha trovato più di tremila dollari in contanti infilati tra i cuscini del divano di mio padre separato. Era appena sufficiente per pagare il mutuo e le bollette fino a quando i pagamenti della previdenza sociale di mia sorella non hanno iniziato a fare effetto. (Era minorenne e mia madre riceveva ancora il mantenimento dei figli per lei.) Grazie, papà.

Crediti immagine: bean_wench

# 11

Mio nonno aveva quattro granate che aveva portato dalla seconda guerra mondiale nel suo garage. Ancora vivo. Abbiamo dovuto chiamare gli artificieri.

Crediti immagine: scorpio__sfinge

Quindi, se stai attraversando un momento difficile, ricorda che condividere esperienze nella vita reale o online aiuta a gestire le tue emozioni. "I miei clienti vengono a trovarmi proprio per questo: poter parlare con qualcuno di tutte le emozioni, la sopraffazione, le incomprensioni della famiglia e degli amici. Ciò che serve è la convalida e la normalizzazione, che purtroppo non otteniamo dalla società in generale."

"Parla con qualcuno. Parla con un terapeuta e discuti i sentimenti che sono emersi in quella situazione", ha consigliato Himmelrich. Ma se non hai i mezzi per farlo, puoi anche unirti al suo gruppo di supporto tra pari chiamato May We All Heal su Facebook, dove puoi condividere apertamente con altre persone che lo ottengono.

# 12

Quando mio padre è morto, mia sorella maggiore (dal suo primo matrimonio) è venuta ad aiutare a superare le cose.

Per tutta la vita mio padre ha avuto il suo armadietto dell'esercito. Nessuno di noi sapeva cosa c'era dentro. Lo teneva sempre chiuso. Quindi dovevamo sapere. Il mistero delle nostre intere vite era ora pronto per essere aperto.

Rotto il blocco. L'ho aperto. Alcune vecchie toppe e souvenir dell'esercito dei suoi giorni nell'esercito, roba dei giorni dell'esercito di suo padre e dei suoi nonni. Foto del suo periodo all'estero. Lettera dell'agenzia governativa interessata a lui. Documenti legali. Roba forte.

E poi la busta.

Il mistero di tutte le nostre vite… Cosa era così importante da tenerlo chiuso a chiave… Foto di mia madre nuda. Foto di nudo della mamma delle mie sorelle. (No, non insieme. Oltre 20 anni di distanza. Pensa a Polaroid vs Kodak)

Non avremmo mai dovuto aprire quell'armadietto.

Crediti immagine: bena-dryll07

# 13

Il rilevatore di fumo ha iniziato a suonare. È molto vecchio, tipo degli anni '80. Lo apro. Nessuna batteria e un fascio di cavi che passa attraverso il muro fino al garage. Vai in garage, traccia i fili. Conducono a un moderno rilevatore di fumo nel garage e a una batteria da 12 volt. Aveva asservito il cicalino del vecchio rilevatore di fumo a quello nuovo in modo da poterlo sentire all'interno se ci fosse stato un incendio nel garage. Mio nonno era un ingegnere elettrico in pensione. Quando l'ho visto, ho semplicemente scosso la testa e ho detto: "Quel pazzo vecchio ingegnere". Mossa geniale, ma opera di un uomo con troppo tempo a disposizione.

# 14

La casa del mio prozio aveva lo scheletro di un roditore che diceva "Vaffanculo, Marty".

Crediti immagine: Moist_Potato_Chip

# 15

Ho aiutato a ripulire la casa di mia nonna accumulatrice. Abbiamo trovato le ceneri di mio padre.

Le ceneri ha affermato di aver sparso nella fattoria di famiglia.

Abbiamo anche trovato mio zio. Erano entrambi nel contenitore originale e sigillati.

COSA HA SPARSO?

Crediti immagine: Zer_0

#16

La casa di mio nonno. Io c'ero in quel momento. C'erano anche mio padre e mio zio. Stavamo catalogando tutte le cose di mio nonno in modo da poter capire cosa sarebbe andato a chi e di cosa potevamo sbarazzarci. Tuttavia, c'era un armadio che non potevamo aprire. Era nascosto nella parte superiore di un vecchio orologio a pendolo ed era ben chiuso.

Quasi 2 mesi dopo, mio ​​zio Matt aveva imparato da autodidatta a scassinare le serrature, e tornammo tutti a casa di mio nonno, e Matt scassò la serratura e aprì l'armadietto. E indovina cosa abbiamo trovato?

Un revolver con un solo proiettile caricato e 10.000 libbre.

#17

Novemila dollari in [soldi] vecchio stile anni '50 e il dito di manzo dall'aspetto a scatti con [un] anello incastrato su di esso.

#18

Un po' tardi per la festa, ma… mia nonna è morta un paio di anni fa; Prima che morisse, mio ​​padre l'ha aiutata con i suoi numerosi farmaci e ha cercato di mantenerla su una dieta relativamente rigida. Quando abbiamo attraversato la casa di Gammy abbiamo trovato quasi una dozzina (alcuni non aperti, altri semivuoti) di biscotti al burro di arachidi Nutter Butter nascosti per tutta la casa (sotto i cuscini, sotto il lavandino del bagno, dietro il suo comò, ecc.) E una metà – Pagnotta di pane mangiata nell'armadio. Come donna che è stata così "brava" per tutta la sua vita (non beveva mai, bollette in orario, ha cresciuto due ragazzi e ha sempre cenato in tavola entro le 5:30, ecc.) Mi piace pensare ai biscotti come suoi piccolo atto di ribellione

# 19

Ho aiutato a pulire la casa dei nonni di una ragazza. Oltre a trovare alcune saliere e pepaie razzialmente insensibili, c'era anche una scrivania con uno scomparto nascosto che ha trovato sua madre. Sua madre ha tirato fuori circa 5 foto di nonna e nonno che fanno sesso.

Ed erano foto recenti.

# 20

Non è strano in un senso "wtf", ma in un certo senso non ci aspettavamo che alcune cose sopravvivessero così a lungo. Avevo uno zio che è morto quando era un bambino in un incidente d'auto. Mia nonna teneva tutto ciò che poteva riguardarlo nel suo ripostiglio. Non era nemmeno particolarmente polveroso, quindi presumo che guardasse ancora le cose regolarmente. Di tutto, da carte classificate, scarabocchi, tutti i suoi vecchi giocattoli e immagini. Curato e in ottime condizioni anche se a quel punto doveva avere tutto 50 anni.

#21

Questo è tardi. Ma ecco qua.

Non parlavo con mio padre da circa 3 anni. Sono andato con mio fratello e mia madre a pulire casa sua. Mio padre era un grande artista, scarabocchiava molto. Ho trovato una pila di cartongesso bianco. Sulla tavola superiore, c'era una nota per me. Un alce (io amo gli alci, ma lui non lo sapeva perché mi sono affezionato a loro dopo che abbiamo smesso di parlare.) e un suo autoritratto e una lattina di birra (l'alcol lo ha portato). È stato strano per me. Era un enorme segno di scuse. Era la chiusura di cui avevo bisogno ma non me ne rendevo conto quando l'ho trovata.

Riteniamo che sia stato il suo ultimo scarabocchio. Ce l'ho ancora vicino a me oggi. La sua morte ha avvicinato la mia famiglia e non abbiamo più a che fare con stupidi drammi.

#22

Mia nonna era una accaparratrice ma anche una collezionista di antiquariato. Ci sarebbe stata una pila di 7 scatole, 6 di loro avrebbero spazzatura inutile e la 7a avrebbe avuto $ 5000 di gioielli, quindi abbiamo dovuto esaminare tutto.

# 23

Mia nonna è morta di recente, dopo aver trovato il suo certificato di nascita abbiamo scoperto che aveva sbagliato a scrivere il suo nome per tutta la vita.

#24

Stavo ripulendo la casa di mio nonno fraterno con mio padre e ho scoperto alcune baionette, un'intera collezione, risalenti alla guerra di Crimea. Erano avvolti in un fagotto, con alcune lettere, diari e medaglie.

Sono andato a mostrarlo a mio padre e non era impressionato. Quindi estrae un grande rotolo di quelle che sembrano coperte e lo srotola per rivelare una sciabola da cavalleria cerimoniale a grandezza naturale.

Crediti immagine: JustNoYesNoYes

#25

Quando ho esaminato le cose di mia moglie, ho trovato il biglietto d'addio di suo padre. Non sapevo nemmeno che avesse lasciato un biglietto. Non è una buona giornata.

#26

Io e la mia famiglia abbiamo dovuto pulire l'appartamento del mio nonno e abbiamo trovato 3 set di binocoli. Ora, questo da solo non sarebbe particolarmente strano, ma non avevamo ancora idea del perché li avesse. Almeno, non finché non abbiamo guardato fuori dalla finestra della sua camera da letto e ci siamo resi conto che avevamo la vista perfetta di una piscina del quartiere, completa di due donne in bikini. Ci siamo tutti messi a ridere.

Crediti immagine: AdorableAdorer ·

#27

Quando ero una signora Avon, ho aiutato il nostro direttore regionale a pulire una casa quando una delle vecchiette Avon del distretto è morta. Abbiamo scoperto che era una accaparratrice e che la sua piccola casa era stipata quasi dal pavimento al soffitto, con questi piccoli sentieri simili a canyon che la attraversavano. Oltre a un'intera STANZA piena di prodotti Avon extra e inutilizzati (più ne vendevi, più ottieni gratuitamente – sia per uso personale che per vendere e ottenere qualche soldo extra), c'erano dei posti dove, dietro le pile di Roba, polvere si era accumulata a più di un pollice e mezzo di spessore. Era come fare uno scavo – e ogni strato era un decennio diverso.

Era così strano e triste.

Crediti immagine: kultakala

#28

Un paio d'anni prima della morte di mio padre, è uscito con una donna più giovane che sosteneva di amarlo e di volersi sposare. In seguito hanno preso strade separate ma mio padre non mi ha mai raccontato tutta la storia. Dopo la sua morte stavo esaminando i suoi effetti personali e ho trovato una pila di 4 pollici di trasferimenti di denaro Western Union da lui alla famiglia della donna (~ 15.000 USD). In seguito ha scoperto di non essere altro che un'artista della truffa e preda di uomini anziani single. Li convince che è innamorata e vuole sposarsi, e li convince a spendere soldi generosamente in falsi materiali nuziali, prenotazioni, ecc.

#29

Che mia madre ha effettivamente pulito la stanza in cui è caduta e che ha tagliato un cespuglio che copriva in parte la sua finestra. La stessa finestra che l'EMT usava per farla uscire di casa. Tutto questo 3 giorni prima. Come se sapesse che un aneurisma le sarebbe spuntato in testa giorni prima.

#30

Dopo la morte della nonna abbiamo trovato il nonno. Bene le sue ceneri. In una scatola FedEx non aperta con una nota del crematorio che diceva essenzialmente "non l'hai mai raccolto". Il fatto è che ha un'urna e un posto al cimitero. A quanto pare il cimitero ha solo la pietra ma nessun nonno.

(Fonte: Bored Panda)