17 procuratori generali dello stato sostengono che Donald Trump ha magicamente vinto le elezioni

Il presidente Trump tiene un vertice sull'operazione Warp Speed ​​Vaccine alla Casa Bianca

Donald Trump continua ad essere pazzo e una minaccia per l'America. È quello che è, ed è una cospirazione criminale. Perché non si è mai trattato solo di Trump, si tratta di un partito repubblicano che va a tutto tondo e che sostiene ogni capriccio nazionalista bianco, fascista e autoritario di Trump. Trump diventerà Trump – lo sappiamo, ed è già abbastanza grave. Ma tutta questa faccenda con i funzionari eletti repubblicani di tutto il paese che si riuniscono per dire apertamente che "i voti neri non contano" è un altro livello di f-kery.

Nonostante dozzine di giudici e tribunali abbiano respinto le sfide alle elezioni, i procuratori generali repubblicani in 17 stati mercoledì hanno sostenuto il presidente Trump nella sua campagna legale sempre più disperata e audace per invertire i risultati.

La dimostrazione di sostegno, in un breve depositato presso la Corte Suprema, ha rappresentato l'ultimo tentativo dei lealisti di Trump di utilizzare il potere delle cariche pubbliche per venire in suo aiuto mentre continua a negare la realtà della sua perdita con affermazioni infondate di frode degli elettori.

La mossa è uno sforzo per sostenere una causa intentata martedì dal procuratore generale pro-Trump in Texas che cerca di ritardare la certificazione degli elettori presidenziali in quattro stati campo di battaglia persi dal presidente. Il signor Trump ha sperato che la Corte Suprema ascolterà il caso e alla fine gli assegnerà un secondo mandato. Gli esperti legali sono scettici, tuttavia, e l'hanno ampiamente liquidata come una trovata pubblicitaria.

Martedì scorso, il presidente ha chiesto al senatore Ted Cruz del Texas, un repubblicano, se era disposto a discutere il caso, secondo una persona che conosceva la loro conversazione. Il signor Cruz era d'accordo, ha detto questa persona. E il presidente ha presentato una mozione al tribunale per intervenire, il che lo renderebbe parte in causa.

La volontà di così tanti politici repubblicani di coinvolgersi pubblicamente in una campagna legale per invalidare le schede di milioni di americani mostra quanto sia singolare una figura che il signor Trump rimane nel GOP Che questi alleati politici sono anche funzionari eletti il ​​cui lavoro comporta l'applicazione di leggi, tra cui diritto di voto, sottolinea la straordinarietà del mandato al tribunale. Anche in caso di sconfitta – una realtà che un numero significativo di repubblicani rifiuta di accettare, i sondaggi mostrano – la fedeltà a Trump è vista come il biglietto per una carica superiore.

[Dal NY Times]

Quindi l'AG del Texas è come "gli elettori democratici di Wisconsin, Michigan, Georgia e Pennsylvania non contano!" E ALTRI 16 AVVOCATI DI STATO GENERALI SI SONO ISCRITTI PER QUESTO. Questo per quanto riguarda i "diritti degli stati" eh? Immagino che il Texas possa dire agli elettori della Georgia che i loro voti non contano … a meno che non votino per i repubblicani. L'intera merda post-elettorale è stata una delle più pazze idee magiche che abbia mai visto. A proposito, uno degli argomenti (sostenuti dai lealisti del MAGA) è che poiché Trump era in vantaggio nel conteggio dei voti UN'ORA NEL CONTEGGIO nella notte delle elezioni, dovrebbe in qualche modo essere il vincitore? Consenti a Kayleigh NaziBarbie di spiegare:

No, davvero, queste persone non capiscono come vengono contate le schede o come funziona. Non capiscono come gli elettori democratici abbiano preferito la sicurezza del voto per assente quest'anno. Questi idioti non riescono a girare la testa "Trump aveva un vantaggio in uno stato in cui solo l'11% dei voti era, come mai non ha vinto lo stato HUH".

Trump parla ai rappresentanti di ogni ramo delle forze armate, compresa la forza spaziale

Foto per gentile concessione di Avalon Red.

Il presidente Donald J. Trump lascia la Casa Bianca
Trump parla ai rappresentanti di ogni ramo delle forze armate, compresa la forza spaziale
Il presidente Trump tiene un vertice sull'operazione Warp Speed ​​Vaccine alla Casa Bianca