“15 cose che non dovresti mai fare in Giappone”

Abbiamo tutti sentito parlare di questa bellissima e lontana terra del sol levante. Il Giappone è noto per la sua incredibile cultura, costumi e ricche tradizioni antiche quanto la storia stessa. Quindi è molto probabile che se sei un viaggiatore lì, potresti imbatterti in forti differenze culturali e farti degli sguardi molto strani lungo la strada.

Ma grazie a Tina, una viaggiatrice e creatrice di TikTok con ben 1,3 milioni di follower, ora abbiamo un elenco molto chiaro di cose che non dovresti mai e poi mai fare in Giappone.

Condiviso in una serie di video TikTok divertenti e spensierati, Tina avverte che mangiare e bere (sì, anche il caffè conta!) È un grande divieto e che parlare al telefono sui mezzi pubblici è irrispettoso. Scorri in basso per scoprire quali altre cose non dovresti fare in Giappone!

#1

Non provare vestiti senza una copertura per il viso. Questo impedisce al trucco di macchiare il materiale.

Crediti immagine: hangrybynature

#2

Non aprire la portiera del taxi. Il Giappone vive nel 3020, ricordi? Si aprono automaticamente.

Crediti immagine: hangrybynature

#3

Non stare dalla parte sbagliata della scala mobile. Tieni la sinistra se non hai fretta.

Crediti immagine: hangrybynature

In precedenza, un'esperta di lingua giapponese con sede in Lituania, Kotryna Kvietkauskaitė, ha dichiarato a Bored Panda in un'intervista che i giapponesi sono molto accoglienti nei confronti degli stranieri che si sforzano di parlare la loro lingua e assorbire la loro cultura.

"In Giappone, quando uno straniero parla giapponese, può spesso ricevere elogi per le sue abilità linguistiche, anche se si è semplicemente presentato, che è una delle prime cose che gli studenti imparano a fare", ha detto che spesso otterrai punti per provando, anche se quello che stai dicendo non è ancora a livello nativo.

#4

Non mettere la tua borsa su un posto libero del treno. Dovrebbe essere una cosa universale.

Crediti immagine: hangrybynature

#5

Non si parla al telefono sui mezzi pubblici. Riceverai sguardi giudiziosi.

Crediti immagine: hangrybynature

#6

Non soffiarti il ​​naso in pubblico. Sono cattive maniere e solo un po' disgustose. Annusalo di nuovo dentro o vai in bagno per far uscire quelle caccole.

Crediti immagine: hangrybynature

Kotryna ha anche affermato che imparare qualsiasi lingua, incluso il giapponese, è un'esperienza personale. Ognuno si muove al proprio ritmo e non dovremmo avere fretta di confrontarci con gli altri nei nostri viaggi. “Una persona potrebbe impiegare 5 anni prima che impari a leggere la narrativa giapponese senza problemi, mentre un'altra persona potrebbe impiegare 10 anni. In altre parole, non c'è un punto chiaramente definito che può essere raggiunto dopo il quale una persona può affermare con sicurezza di conoscere il giapponese così come il nativo medio", ha detto.

#7

Non lasciare lo zaino sui mezzi pubblici. Nessuno vuole uno zaino in faccia.

Crediti immagine: hangrybynature

#8

Non entrare nei camerini con le scarpe. Toglili prima di entrare per mantenere tutto pulito.

Crediti immagine: hangrybynature

#9

Non contrattare il prezzo. Non è come gli altri paesi asiatici. In Giappone la maggior parte delle cose sono legittime.

Crediti immagine: hangrybynature

#10

Non aspettarti che tutti conoscano l'inglese. Prova a imparare un po' di giapponese.

Crediti immagine: hangrybynature

#11

Non mettere i soldi direttamente nelle mani del cassiere. Mettilo su un vassoio.

Crediti immagine: hangrybynature

#12

Non mangiare o bere mentre si cammina. Anche bere caffè conta. Riceverai sguardi giudiziosi.

Crediti immagine: hangrybynature

#13

Non colpire o spremere prodotti freschi nei supermercati. Fidati di me, pubblicano solo i migliori, prendi e vai.

Crediti immagine: hangrybynature

#14

Non andare a piedi nudi o indossare le ciabatte da casa nella toilette. Usa le ciabatte da bagno.

Crediti immagine: hangrybynature

#15

Non entrare nel PDA. Tienilo per la stanza d'albergo, ok?

Crediti immagine: hangrybynature

(Fonte: Bored Panda)